Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Treni, Berrino: “In programma due tavoli con i comitati del levante”

Liguria. Sabato 18 giugno e mercoledì 6 luglio si terranno due tavoli tecnici dedicati al trasporto ferroviario e in particolare alle tratte del Levante, Tigullio e Golfo Paradiso. Lo annuncia l’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino.

“Sono incontri già in programma – spiega Berrino – in quelle occasioni avremo modo di entrare nei dettagli delle richieste avanzate dai comitati e da tutti gli interlocutori del territorio in merito a orari e fermate dei treni. Il metodo che abbiamo intrapreso, che si basa sul confronto e il dialogo costruttivo, sta dando importanti risultati come è emerso ieri al termine dell’incontro dedicato alle Cinque Terre. Un tassello fondamentale, visti i flussi di passeggeri che si muovono sulla linea, da cui partire per l’analisi allargata a tutto il Levante, da Genova a Sestri Levante e quindi fino alla Spezia”.

L’assessore Berrino ricorda inoltre che da domenica prossima, 12 giugno, entrerà in vigore il nuovo orario estivo di Trenitalia che prevede anche alcune novità sulla linea Genova-La Spezia. I treni regionali veloci e il R 11287 fermeranno tutti a Santa Margherita Ligure; a Cavi è prevista la fermata dei treni R11276 e R 24490; a Bogliasco i regionali 24522 e 24524; a Framura e Bonassola i regionali 2041 e 24523. “Le fermate aggiuntive a Santa Margherita dei regionali veloci vanno incontro alle richieste dei turisti che dal Tigullio vogliono raggiungere le Cinque Terre come segnalato dagli albergatori del territorio” conclude Berrino.​