Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tasse, a Rapallo arriva Linkmate

Più informazioni su

Il Comune di Rapallo sempre più all’avanguardia nella messa a disposizione di servizi on line rivolti ai cittadini per snellire le pratiche burocratiche. Da oggi pomeriggio è attivo “Linkmate”, innovativo strumento di e-government sviluppato dalla Advanced Systems a favore delle amministrazioni locali raggiungibile accedendo alla sezione dedicata del sito istituzionale dell’Ente (www.comune.rapallo.ge.it

Il nuovo servizio è stato presentato questa mattina nella sala consiliare del municipio. Presenti il sindaco Carlo Bagnasco, l’assessore al Bilancio Alessandra Ferrara, il consigliere ai Servizi tecnologici Giuseppe Candido, il dirigente dell’Ufficio Tributi Antonio Manfredi e una rappresentanza dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Chiavari.

Ad illustrare gli aspetti tecnici, i rappresentanti della Advanced Systems Luigi Terlizzi e Armando Goglia. “Linkmate” è uno sportello telematico tramite cui i cittadini possono usufruire on line gratuitamente dei servizi normalmente erogati fisicamente dall’Ufficio Tributi. Dopo aver fornito i propri dati e copia di un documento identificativo, l’utente ottiene le credenziali d’accesso per visualizzare i dati anagrafici e catastali relativi ai propri immobili, calcolare il dovuti IMU-TASI con produzione del relativo F24, consultare le aliquote deliberate dal Comune. Verranno integrati all’applicativo anche la gestione della TARI con invio degli inviti al pagamento con modalità telematica e la gestione delle informazioni sulle lampade votive. Previsto anche l’accesso per “Super Utenti”, ossia CAF e dottori commercialisti che gestiscono la posizione di uno o più utenti. I contribuenti avranno possibilità di comunicare con l’Ente tramite apposita bacheca per l’invio di segnalazioni.

“Rapallo è il primo Comune in Liguria ad adottare questo tipo di piattaforma – osserva il sindaco Bagnasco – Un dettaglio importante e in linea con l’obiettivo prefissato in campagna elettorale di rendere l’Ente sempre più moderno e al passo con l’esigenze dei cittadini tramite appositi strumenti”.

“L’obiettivo – aggiunge l’assessore Ferrara – è offrire servizi ai contribuenti evitando che questi si rechino fisicamente all’Ufficio Tributi: questo permette uno snellimento del lavoro dell’Ufficio e, nel contempo, massima collaborazione assistenza all’utente”. Prossimo step, come puntualizzato dal dirigente Manfredi, è attivare un’apposita App per smartphone.

“Al momento dell’insediamento della nostra amministrazione comunale, il sito istituzionale del Comune di Rapallo era statico e non consentiva adeguata interazione tra Ente e cittadini – sottolinea il consigliere Candido – Ad oggi abbiamo fatto passi avanti dando possibilità di usufruire di servizi on line quali Alert System, E-Urp, Open Bilanci, il pagamento delle multe on line e, ora, lo Sportello Tributi on line. Ci sembrava doveroso dare agli utenti questa opportunità».