Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Strappa il braccialetto elettronico ed evade: “Sono malato, voglio vedere i miei figli”

Più informazioni su

Genova. Un ecuadoriano 45enne, da tempo molto malato, condannato per alcune rapine, in piena notte si è strappato il bracciale del Ministero di Grazia e Giustizia ed è evaso da casa.

L’allarme è scattato in questura e l’uomo è stato rintracciato in piena notte nei pressi del lungomare di Genova, alla Foce. Il 45enne ha pure fatto ritrovare il bracciale, gettato sulla spiaggia davanti ai giardini Govi.

Al giudice ha detto: “Sono evaso perché rischio di impazzire, sono molto malato e non voglio più stare rinchiuso ma tornare in Ecuador per rivedere per l’ultima volta i miei figli”. L’ avvocato ha confermato che il suo assistito è affetto da una grave patologia. Il giudice l’ha condannato a 10 mesi e 20 giorni per l’evasione e il danneggiamento di sistemi informatici o telematici di pubblica utilità.