Sestri Levante, ristoratore evade oltre 500 mila euro - Genova 24
Sconosciuto al fisco

Sestri Levante, ristoratore evade oltre 500 mila euro

guardia finanza

Sestri Levante. Evasione fiscale, manodopera in nero, contributi non versati. E’ quanto ha scoperto la Guardia di Finanza di Genova dopo una verifica fiscale nei confronti di un ristoratore di Sestri Levante, la cui ditta individuale era completamente sconosciuta al fisco dal 2012.

I baschi verdi hanno scoperto che l’impresa, dal 2012 al 2014, aveva conseguito ricavi per 530mila euro ma senza mai dichiararli al fisco. Inoltre, il titolare del ristorante non ha versato all’Inps le ritenute ed i contributi trattenuti ai propri dipendenti.

L’intervento delle fiamme gialle ha permesso anche di accertare l’impiego di manodopera “in nero” o irregolare. Il titolare dell’impresa è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per occultamento di documenti contabili.

leggi anche
Imu
Controlli e multe
Evasione fiscale, caccia ai “furbetti” dell’Imu: giro di vite a Sestri Levante
Municipio Sestri Levante
Giro di vito
Lotta all’evasione fiscale: il Comune di Sestri Levante approva una nuova direttiva
guardia di finanza
Il professionista
Chiavari, evade il fisco per oltre 1 mln di euro: commercialista nei guai