Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarena, violenta e rapina prostituta: arrestato

La richiesta di pagamento anticipato lo ha mandato su tutte le furie

Genova. Dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata e rapina il 28enne romeno che questa notte ha derubato e costretto ad un rapporto una sua connazionale di 21 anni.

Attorno alla mezzanotte la giovane, prostituta, si è diretta con un’amica in un hotel di Sampierdarena, dove le due avevano concordato un incontro con due uomini, ospiti della struttura.

Dopo aver consumato del cibo e degli alcolici tutti e quattro insieme, la 21enne ha seguito nella sua stanza il 28enne che, alla richiesta di pagamento anticipato, è andato su tutte le furie e, picchiandola e minacciandola con un coltello puntato alla gola, l’ha costretta ad un rapporto sessuale. La vittima, dopo alcuni minuti, è riuscita a divincolarsi dalla presa dell’uomo e a chiedere aiuto ma, prima di riuscire ad uscire dalla stanza, è stata rapinata di una banconota da 500 euro che conservava in borsa. È poi corsa con l’amica nella hall dell’albergo, da dove ha richiesto l’intervento dalla Polizia.

Ancora in stanza, è stato fermato l’aggressore: addosso aveva un coltello a serramanico e la banconota da 500 euro. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Pontedecimo.