Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto, Rixi: “Blueprint fondamentale ma non sia una scusa per non fare altre cose”

Per l'assessore sono necessari progetti di ampio respiro

Genova. “Per il Blueprint è fondamentale capire i tempi, la realizzazione e i finanziamenti perché non vorrei che per stare dietro a questo progetto nn si facessero le cose che devono essere realizzate subito, come le Riparazioni Navali. In questo momento è fondamentale dare risposte veloci al porto perché i traffici e gli investimenti si muovono rapidamente”. L’assessore allo sviluppo economico della Region Liguria, Edoardo Rixi, a margine della visita degli membri della commissione IV al porto di Genova, ricorda come per lo sviluppo dello scalo siano necessari progetti di ampio respiro ma anche risposte veloci alle esigenze degli operatori. Ma tutto questo, ovviamente, si potrà fare al meglio una volta superata la fase di commissariamento.

Commissione porto

“La Liguria è la principale regione portuale del Paese e tra le principali del Mediterraneo – spiega Rixi – è fondamentale che la politica comprenda a fondo le esigenze degli operatori soprattutto nel momento attuale di riforma portuale portata avanti dal governo. Un porto commissariato non è in grado di dare tutte quelle risposte necessarie agli operatori e in generale alla città di Genova. Il porto di Genova potrebbe generare molta più occupazione e traffici, essere meno impattante se fosse gestito in maniera più efficiente ed efficace. Per l’Autorità portuale di Genova è necessario un presidente che abbia una visione a lungo periodo visto che le opere portuali non si realizzano in poco tempo ma hanno un impatto nei decenni futuri”.

Risposte politiche che devono arrivare, oltre che a livello nazionale, anche in ambito regionale e, proprio per questo motivo, l’assessore ha scelto di portare i consiglieri regionali a conoscere meglio questa infrastruttura, sulla quale sono chiamati a legiferare. “A un anno dall’insediamento della nuova giunta – ha concluso l’assessore Rixi – ho ritenuto importante portare i componenti della commissione consiliare competente a vedere direttamente le problematiche della portualità genovese. Vorremmo poi replicare – ha concluso – anche a Savona e alla Spezia”.