Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Messa in sicurezza, il terzo lotto del Bisagno parte a settembre

Affidamento dei lavori entro luglio

Genova. Bisognerà attendere fino all’autunno per vedere l’apertura del cantiere per il terzo e ultimo lotto della copertura del torrente Bisagno. Il via è infatti previsto per settembre-ottobre: attualmente è in corso la valutazione delle dodici offerte delle aziende interessate e l’affidamento dei lavori è previsto a luglio.

Si tratta di un intervento che dovrebbe risolvere definitivamente i problemi di esondazione del Bisagno nella zona di Borgo Incrociati.

“La procedura di valutazione delle offerte per il terzo lotto di messa in sicurezza del Bisagno dovrebbe ultimarsi nelle prossime settimane – ha spiegato l’assessore alla Protezione Civile Gianni Crivello – L’esercitazione Mose va di pari passo con gli interventi concreti sul territorio, in primis gli scolmatori del Bisagno e del Fereggiano, il Comune di Genova ha inoltre quasi concluso il progetto dello scolmatore del rio Chiappeto nel Municipio Levante in modo da cercare la copertura economica per realizzarlo, servono circa 8 milioni di euro”.