Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mense, Rosso: “Bene il coinvolgimento delle famiglie nell’elaborazione dei menu scolastici”

Più informazioni su

Liguria. “Apprezzo l’apertura, annunciata dall’assessore Viale, alle famiglie nella stesura dei menu scolastici: coinvolgere i genitori è sicuramente un passo avanti importante su una tematica che sta molto a cuore a mamme e papà spesso preoccupati per la qualità dei cibi somministrati ai propri figli a scuola”. Lo ha detto Matteo Rosso, medico e presidente della commissione Salute in Regione Liguria, intervenendo in consiglio regionale questa mattina.

Il capogruppo Rosso ha presentato oggi un’interrogazione scaturita dalla diffusione del rating delle mense scolastiche italiane realizzato in base ai giudizi raccolti tra i genitori e che colloca Genova al 21esimo posto in Italia.

Analoga iniziativa a quella di Rosso in Regione è stata presentata in Comune anche dal vicepresidente del consiglio comunale Stefano Balleari. “Un ulteriore passo in avanti è stata la rassicurazione del Comune a escludere pollo ogm dalle mense – dichiarano Rosso e Balleari – ma ancora va fatto molto per garantire ai nostri figli, a partire dalla scuola, un’alimentazione sana, equilibrata ed adeguata allo sviluppo di bambini e ragazzi. In Liguria e a Genova abbiamo tantissimi prodotti del territorio da poter servire nei pranzi dei 20 mila alunni, che mangiano a scuola, anche per educarli a uno stile di vita sano e a un’alimentazione corretta, introducendo piatti di pesce, che in Liguria abbondano, in alternanza all’abuso della carne rossa e frutta fresca. Lo sviluppo corretto e sano di migliaia di bambini e per la prevenzione di patologie legate all’alimentazione da adulti. Una più ampia somministrazione di frutta e verdura, magari delle nostre campagne, sicuramente sarebbe consigliabile per i nostri bambini a scuola, anche per promuovere le imprese agricole del nostro territorio”.