Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lunardon (Pd): “La Regione bonifichi via Piombelli”

Genova. Il consigliere ligure del Partito Democratico Giovanni Lunardon ha presentato ieri mattina in Consiglio regionale un’interrogazione sul completamento della bonifica in via Piombelli.

“Parliamo, nello specifico – ha precisato l’esponente del Pd – di un’area privata che era stata ricavata colmando una depressione naturale con i detriti degli scavi delle gallerie autostradali. Una zona lasciata per anni in stato di abbandono, in cui, negli Anni Ottanta, venivano rilasciati rifiuti tossici. A partire dal 1999 però – ha continuato Lunardon – sono iniziati alcuni interventi di bonifica da parte del Comune e con il sostegno della Regione. Ma il lavoro non è finito ed è necessario che la Regione intervenga nuovamente per completare la bonifica”. A questa richiesta l’assessore Giampedrone ha risposto che il sito in questione è inserito all’interno del Piano delle Bonifiche approvato dal Consiglio regionale il 25 marzo 2015 e che, al momento, sono in corso una serie di accertamenti per sia definire che tipo di interventi effettuare in via Piombelli, sia verificare la quantificazione delle risorse. Dopo queste verifiche si valuterà come procedere”.

A questo punto Lunardon, prendendo atto di questa parziale apertura da parte della Giunta, ha preannunciato in Consiglio di voler richiedere, quando sarà pronta la relazione sull’area, una Commissione consiliare che coinvolga Comune, Municipio e Amiu per decidere gli interventi necessari per realizzare la completa bonifica dell’area. “Il Pd – conclude il consigliere regionale – vigilerà affinché il percorso della bonifica riprenda e arrivi al suo compimento”.