Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Arenzano sconfitto saluta il sogno Serie A

Brescia si aggiudica anche il match di ritorno nei playoff. Arenzano troppo timida nel doppio confronto, paga la tensione

Non ce l’ha fatta la Rari Nantes Arenzano ad approdare in Serie A2, più determinati e “cattivi” i ragazzi del Brescia che hanno bissato il successo ottenuto in gara 1 anche a Savona. E dire che la partita dei biancoverdi di De Grado era iniziata bene, con la piscina gremita e molto calda, e gli arenzanesi subito all’attacco e in rete con Benedetti che vale la vittoria della prima frazione.

Nel secondo quarto Brescia reagisce e ribalta il risultato andando a pareggiare con Zugni prima e effettuando il sorpasso con Tononi che regala l’1-2 per i lombardi. Si va al cambio campo quando Arenzano crolla incredibilmente sotto i colpi di Zugni, Scropetta, Lambruschi e Tononi che con una serie di 0-4 prendono il largo. Mezzasalma accorcia nel finale, ma il gap da colmare, nonostante Brescia non sia certo una corazzata, è di quattro reti.

Nell’ultimo tempo si certifica la crisi dei biancoverdi con il gol lampo di Zugni, al quale replica Bruzzone, poi Di Rocco fissa il risultato sul 3-8 per gli ospiti che possono festeggiare la rinnovata partecipazione in serie A. Per Arenzano tanto, tanto rammarico dopo un doppio confronto non giocato ai propri livelli. Soprattutto dopo un campionato giocato da assoluto protagonista, tolto il dominio di Sturla, che aveva fatto, giustamente, sperare i ponentini.

É mancata, però quella personalità mostrata in campionato, che ha tradito i biancoverdi nel momento clou della stagione. Anche perché Brescia è squadra certamente molto organizzata, ma non superiore agli arenzanesi. Rimane comunque la consapevolezza di essere una squadra forte, che cercherà senza dubbio il riscatto l’anno prossimo e si presenterà come la grande favorita per la promozione. 

Il Tabellino

Rari Nantes Arenzano  3
Brescia Waterpolo 8

Parziali: 1-0; 0-2 (1-2); 1-4 (2-6); 1-2

Rari Nantes Arenzano: Damonte, Lottero, Mezzasalma (1), A. Siri (2), Bruzzone (1), Utili, Del Vecchio, Piccardo, Benedetti (1), A. Siri, Tondina, Conterno, Musiello. All. De Grado

Brescia Waterpolo: Voltolini, Scropetta  (1), Zugni  (3), Lambruschi (1), Sordillo, Lanfranco, Di Rocco (1), Sekulic, Dalla Bona, Tononi (2), Sedaboni, Zavaglio. All. Sussarello

 

Arbitri: Pascussi, Rotunno