Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Isola del Cantone, torna il grande jazz: parata di stelle fino a sabato

Isola del Cantone. I più grandi jazzisti al mondo tornano a darsi appuntamento nell’entroterra genovese per la 12ª edizione di “Isola Jazz – Bobby Durham’s Jazz Festival”, a Isola del Cantone da martedì 28 giugno a sabato 2 luglio. Una parata di stelle che si ripete ormai dal 2005 all’inizio di ogni estate ed il cui merito è proprio di Bobby Durham, il mitico batterista di Filadelfia che ha suonato e collaborato con i più grandi artisti d’oltreoceano, tra cui spiccano i nomi di Frank Sinatra, Dizzy Gillespie, Lionel Hampton, Count Basie, Joe Pass, Ella Fitzgerald, Tommy Flanagan, Benny Golson e molti altri.

La scoperta di Isola da parte di Bobby Durham, che nel piccolo paese della Vallescrivia trascorse in pianta stabile i suoi ultimi anni, si deve a Massimo Farò, pianista jazz di fama internazionale che da diversi anni risiede a sua volta a Isola del Cantone e che, tuttora, continua ad essere l’anima di Isola Jazz. Bobby è scomparso il 6 luglio 2008, un giorno dopo la conclusione della quarta edizione: dal 2009 il Festival è dedicato proprio a lui e lo ricorda con una toccante Messa Gospel cantata nella locale chiesa parrocchiale alla quale partecipano, oltre ai suoi concittadini, anche tutti i musicisti ospiti della rassegna.

Anche quest’anno il Festival è abbinato al seminario “We Love Jazz – Bobby Durham’s Jazz Camp”: sempre dal 28 giugno al 2 luglio, sette grandi musicisti insegneranno ai ragazzi i valori della musica jazz: Denise King (canto jazz), Fulvio Albano (sax), Andrea Pozza (pianoforte), Aldo Zunino (contrabbasso), Massimo Faraò (musica d’insieme), Rodney Bradley (canto gospel), Steve Williams (batteria).
Gli stessi docenti dei seminari saranno protagonisti dei concerti gratuiti in programma tutte le sere sul palco centrale, collocato nella tensostruttura appositamente allestita, ai quali seguiranno le jam session con gli stessi allievi che dureranno fino a notte inoltrata.

Insolita l’apertura dell’edizione 2016: si inizia infatti martedì 28 giugno con la proiezione del film “Round Midnight” in presenza di Maxime Gordon, moglie del sassofonista Dexter Gordon protagonista della pellicola. Mercoledì 29 Nicola Raso e Monica Clementi presentano i loro nuovi album, accompagnati da Massimo Faraò, Aldo Zunino e Marco Tolotti. Ancora una serata dedicata a Dexter Gordon giovedì 30 giugno, con il concerto dell’Andrea Pozza Trio (Pozza, Zunino, Tolotti) con special guest il sassofonista Fulvio Albano. Venerdì 1 luglio l’omaggio è invece per Shirley Horn: a riservarglielo la cantante Denise King e il batterista Steve Williams, accompagnati ancora da Massimo Faraò al piano e Aldo Zunino al contrabbasso. Sabato 2 luglio, poi, il gran finale all’insegna dell’ormai tradizionale Rodney Bradley’s Gospel Night, oltre naturalmente alla messa in ricordo di Bobby, nel pomeriggio.