Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova festeggia San Giovanni tra religiosità e folklore: tutte le iniziative foto

Dalla processione al falò di Voltri

Più informazioni su

Genova. Oggi Genova festeggia il patrono San Giovanni con molte iniziative. Oltre al falò ci sarà tanto altro da fare e da vedere grazie ad un ricco programma di eventi che unisce religiosità, tradizione storica e folklore.

I festeggiamenti hanno preso il via ieri sera con l’accensione del tradizionale falò in piazza Matteotti e il Ghost Tour, per arrivare al clou stasera, con la solenne e spettacolare processione dalla Cattedrale al Porto Antico. Apertura straordinaria per i musei cittadini e spazio ai prodotti di qualità del territorio con Stile Artigiano, la rassegna organizzata da Confartigianato che si snoda fino a domenica tra piazza De Ferrari, il centro storico e il Palazzo della Borsa. Già dalle 13 e fino all’una di notte, saranno presenti gli stand di Fashion, Food e Design con degustazioni, laboratori e vendita di prodotti di qualità.

Alle 10.30 sarà celebrata la Messa solenne in Cattedrale, alle 17 ci saranno i Vespri e la Grandiosa Processione risalente al 1207. Alla presenza delle massime Autorità civili e religiose uscirà dalla Cattedrale l’Arca con le Ceneri del Santo e sfilerà fino al Porto Antico seguita dalle Confraternite con i loro tradizionali artistici crocifissi. Il Cardinale Arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco impartirà la benedizione al mare e alla città al suono delle sirene delle navi (Info: www.diocesi.genova.it).

Festa grande anche a Ponente con le “Giornate del mare Voltresi” organizzate dalla Pro Loco: il falò stasera, gli stand gastronomici e sabato alle 23 i fuochi d’artificio alla foce del torrente Leiro. Si parte già domani con un programma di eventi gastronomici, musica e teatro dialettale, la quattro giorni di festeggiamenti della Confraternita San Giovanni Battista di Molassana che culminerà il 24 con la Messa e la processione serale con l’arca del Santo trainata da cavalli e la banda.