Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, chiama i vigili del fuoco per entrare in casa della ex: 60enne in manette

Più informazioni su

Genova. Ha escogitato uno stratagemma per entrare in casa della ex fidanzata, chiamando i vigili del fuoco per farsi aprire la porta di casa, affermando che la donna avesse avuto un malore.

In realtà era solo l’ennesimo tentativo di penetrare nell’appartamento per perseguitarla e per questo motivo gli agenti delle Volanti di Cornigliano hanno arrestato un uomo di 60 anni, accusandolo di stalking. Il 60enne è stato anche denunciato per procurato allarme.

L’uomo era stato lasciato dalla ex nei mesi scorsi ma non aveva accettato la fine della relazione. Ha iniziato così a perseguitare la donna, genovese di 53 anni, con telefonate, sms e pedinamenti. Nelle ultime settimane aveva anche minacciato di morte la vittima per convincerla a riallacciare la relazione.