Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lettere al direttore

Genova 2017, centrosinistra unito? Verdi: “Sindaco Doria… Emmu za dæto”

Leggo che il Sindaco Doria evoca il 2012: “Solo insieme si vince”, Sig. Sindaco, non ci casco più, mi chiedo come si possa trovare un punto d’incontro, quando Lei, la sua Giunta e i suoi “fedelissimi doriani” , sempre pronti a pigiare il tasto verde, grazie anche alle direttive che provengono dal P D, propinate delibere sulle privatizzazioni (AMT, AMIU e ASTER), opere come la gronda di ponente e terzo valico, oppure centri commerciali come in Valbisagno e il nuovo Ospedale Galliera.

Mi sembra di avere inteso che Lei proponga un patto per Genova, cioè un ampio schieramento di forze politiche che comprendono anche il centro destra, in sostanza un nostrano patto del Nazareno. Auspico che per le elezioni del 2017, si riesca a individuare una persona che possa finalmente guidare la città verso il bene comune e non verso coloro che ci propinano cemento oppure privatizzazioni, che hanno un solo scopo quello di fare cassa e ritorcersi contro i lavoratori delle nostre partecipate.

Chiudo questa mia nota, invitandola a riflettere sulla riapertura della discarica di Scarpino (lasci il compito al suo successore), poiché ritengo che allo stato attuale, vista anche la recente inchiesta che coinvolge il levante, sia impensabile riaprirla, mentre sarebbe importante sapere cosa nasconde quella discarica, e per fare ciò urgono carotaggi al fine di accertare l’eventuale presenza di sostanze tossiche.

Angelo Spanò
Coordinatore metropolitano dei Verdi