Primo passo

Gaslini, un tavolo tecnico per stabilizzare i ricercatori precari fotogallery

Genova. Ci vorrà un tavolo tecnico per decidere il destino dei precari dell’Istituto Gaslini. E’ il risultato dell’incontro che si è svolto in Regione Liguria, tra la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale, il presidente della Commissione regionale Salute Matteo Rosso, il direttore del dipartimento Sanità Francesco Quaglia, i vertici dell’Istituto Gaslini, tra cui il presidente Pietro Pongiglione, e una delegazione sindacale dei ricercatori Cgil Nidil e Cgil Fp.

Il tavolo servirà per approfondire la situazione dei lavoratori ed individuare le misure e i percorsi per uno sbocco professionale. L’appuntamento è fissato il prossimo 15 luglio in Regione.

Gli obiettivi sono quelli di armonizzare i percorsi professionali dei ricercatori con il piano di sviluppo 2016-2020 approvato dal consiglio di amministrazione del Gaslini; verificare l’utilizzo delle graduatorie in vigore non solo all’interno del Gaslini ma condividendole all’interno dell’intero sistema sanitario regionale; verificare la compatibilità dei percorsi con i provvedimenti in via di emanazione a livello centrale.

I ricercatori precari del Gaslini sono circa 120. Si tratta di studiosi: biologi, biotecnologi, tecnici, chimici, medici e data manager, impegnati nella ricerca oncologica, genetica, epidemiologica, microbiologica, nella ricerca di base ma anche in attività assistenziali di diagnostica. Tutti laureati, hanno conseguito dottorati di ricerca e/o specializzazioni, hanno un’anzianità media di lavoro (precario, con contratti rinnovati di anno in anno) di 10-15 anni, ma ci sono anche anzianità di 25 anni.

“Dopo le nostre sollecitazioni dell’ultimo anno che ha portato il problema anche sul tavolo del Ministero della Salute – spiega Laura Tosetti, segretario generale genovese di Nidil Cgil – si è finalmente svolto oggi un incontro che ha aperto una trattativa concreta”.

leggi anche
  • La carica dei cento
    Precari da 20 anni, la protesta dei ricercatori del Gaslini: “Regione convochi tavolo”
  • Ricercatori precari Gaslini: continua la protesta
  • Politica
    Precari Gaslini e San Martino, Pastorino: “La maggioranza si rifiuta di trovare soluzioni”
  • Cronaca
    Genova, precari Gaslini in stato di agitazione: domani incontro in Prefettura
  • Appello alla politica
    Gaslini, l’allarme dell’Usb: ” Manca personale anche al pronto soccorso”
  • Verso le assunzioni
    Gaslini, l’assemblea dei precari dice sì all’accordo con la Regione