Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fuochi d’artificio, ravioli e pansoti: sagre e feste a Genova e in provincia foto

Degustazioni itineranti, marce e carne sulla ciappa

Genova. L’appuntamento con le mille prelibatezze locali non mancherà neanche in questo primo fine settimana di luglio, in cui sono tante le sagre e le feste a Genova e in provincia. Si incomincia con la diciasettesima edizione della sagra del raviolo casalingo a Borgo Fornari in valle Scrivia, nell’entroterra di Genova (da domani a domenica 3 luglio). Ma lo squisito primo piatto sarà protagonista anche a Cogorno, che festeggia il Re Raviolo. Nelle tre serate, da domani a domenica 3 luglio, sempre dalle 18 alle 24, sarà chiusa la corsia verso valle della provinciale, nel tratto fra l’incrocio con via al Campanile a quello con la comunale 49, con deviazione del transito sulla viabilità municipale.

Festa nel quartiere San Siro a Genova, in via di Creto, con stand, musica e divertimento (da domani a domenica 3). Grande festa della Croce Rossa a Sant’Olcese (da domani a domenica 3), che come sempre ha uno scopo benefico. Sabato 2 luglio, invece, a Fontanegli va in scena la Sagra del pansoto e come secondo piatto viene proposta frittura di pesce con patatine fritte.

Sagra delle Lumache e dell’asado in località S. Bernardo a Bogliasco, da domani a domenica, a partire dalle 19.30 stand gastronomici e serate danzanti. A Santo Stefano d’Aveto, domenica 3 luglio, c’è la sagra itinerante alla scoperta di Amborzasco. Il tutto accompagnato dall’allegria degli artisti di strada e dei canti locali. A Leivi, presso il campo sportivo, sabato e domenica c’è la Festa del mare, con stand gastronomici e musica.

Festa di San Pietro a San Colombano Certenoli (località Calvari, sabato e domenica). Festa sul Monte Ramaceto a Orero (domenica 3), con partenza della marcia gratuita e non competitiva da località Fosco. Per tutti vino e focacette, poi la tradizionale carne sulla ciappa (carne da portare autonomamente).

Non mancheranno infine le famose feste patronali nel Tigullio, cioè quelle di Rapallo http://www.genova24.it/?p=110340 e di Chiavari, con fuochi d’artificio e tanti spettacoli.