Frana ad Arenzano, centinaia in corteo per chiedere la riapertura dell'Aurelia - Genova 24
La protesta

Frana ad Arenzano, centinaia in corteo per chiedere la riapertura dell’Aurelia fotogallery

I manifestanti hanno anche bloccato il casello autostradale per alcuni minuti

Arenzano. Centinaia di cittadini sono scesi in piazza ad Arenzano per chiedere a gran voce che proseguano i lavori per riaprire la via Aurelia dopo la grande frana, che ormai da mesi spacca la riviera a metà.

Il corteo è partito proprio da quel punto ed è arrivato al casello autostradale, bloccato anche per alcuni minuti dai manifestanti.

Nel frattempo, mentre la cittadinanza, i titolari dei bagni e dei negozi protestano perché Arenzano è raggiungibile solo percorrendo l’autostrada, due giorni fa è finalmente arrivato il via libera per i lavori di messa in sicurezza della frana, avvenuta il 19 marzo scorso. La Procura di Genova ha dato l’ok, accordando il nulla osta al progetto presentato da Anas.

Nei giorni scorsi il sindaco di Genova, Marco Doria, aveva scritto al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio per segnalare una “vicenda che ha assunto carattere di eccezionale gravità”.

leggi anche
Frana sull'Aurelia ad Arenzano
Nulla osta
Frana Arenzano, la Procura firma il via libera ai lavori
Frana sull'Aurelia ad Arenzano
Lavori al palo
Frana Arenzano, ancora tutto fermo. Doria a Delrio: “Intervento atto dovuto”
Frana ad Arenzano
Pressing
Frana Arenzano, Doria al ministero: “Urgenza assoluta per gli interventi”
Frana ad Arenzano, il corteo di protesta
L'auspicio
Frana Arenzano, Giampedrone: “Più impegno da parte di tutti e rispetto delle tempistiche”
Frana sull'Aurelia ad Arenzano
Finalmente
Frana Arenzano, via all’intervento di messa in sicurezza
coda a10
Ore in coda
Incidente A10, la rabbia di Arenzano: “Ostaggi da 101 giorni. La manifestazione non è servita”
Frana sull'Aurelia ad Arenzano
4 luglio
Arenzano, arriva la data: al via il cantiere, lunedì iniziano i lavori