Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Festa di San Giovanni Battista: le iniziative a Genova

Falò e non solo: processione, musei aperti, musica e fuochi d'artificio

Genova. Oltre al falò ci sarà tanto altro da fare e da vedere per la festa di San Giovanni Battista, patrono della città, grazie ad un ricco programma di eventi che unisce religiosità, tradizione storica e folklore.

Nel centro i festeggiamenti prenderanno il via dalla sera della vigilia, il 23 giugno, con l’accensione del tradizionale Falò in Piazza Matteotti e il Ghost Tour, per arrivare al clou, venerdì 24, con la solenne e spettacolare processione dalla Cattedrale al Porto Antico. Apertura straordinaria per i musei cittadini e spazio ai prodotti di qualità del territorio con Stile Artigiano, la rassegna organizzata da Confartigianato che si snoderà dal 23 al 26 giugno tra piazza De Ferrari, il centro storico e il Palazzo della Borsa.

Giovedì sera il programma prenderà il via con un intrigante e misterioso viaggio alla scoperta di vecchie e nuove leggende tra i tesori del Centro antico di Genova. Dalle ore 20.30 in piazza Matteotti saranno distribuite gratuitamente le speciali Cartine del Ghost Tour 2016, una guida ai luoghi dove si svolgerà l’iniziativa per orientarsi nel groviglio dei carruggi genovesi e assistere alle performance svolte in chiave storica, teatrale, musicale e di danza. La partecipazione al tour, gratuita, può essere individuale o collettiva. Le performance saranno ripetute dalle ore 21 alle ore 23.45. E poi tutti in piazza Matteotti dove alle ore 24 verrà acceso il tradizionale Falò di San Giovanni. In piazza, come preludio e “contorno” al falò, sono previsti intrattenimenti musicali dalle ore 22 con Franca Lai & Roberto Perazzoli in “Una Voce e Una Città”. Alle 19, nel chiostro di San Matteo (ingresso libero), Anteprima della XVIII edizione del Festival In Una Notte d’Estate – percorsi curato da Lunaria Teatro, un insieme di produzioni e ospitalità nazionali e internazionali di teatro, danza, e musica in programma dal 9 luglio al 14 agosto nella cornice medievale di Piazza San Matteo e sulla magnifica terrazza del Collegio Emiliani di Genova Nervi; si replica sabato 24. Già dalle 13 e fino all’una di notte, in Piazza De Ferrari, saranno presenti gli stand della manifestazione fieristica Stile Artigiano 2016 – Fashion, Food e Design con degustazioni, laboratori e vendita di prodotti di qualità. Stile artigiano proseguirà fino a domenica 26 giugno tra le botteghe e le piazze del Centro storico e con incontri al Palazzo della Borsa.

Venerdì 24 sarà celebrata la Messa solenne in Cattedrale alle 10.30, alle ore 17.00 ci saranno i Vespri Solenni e la Grandiosa Processione risalente al 1207. Alla presenza delle massime Autorità civili e religiose uscirà dalla Cattedrale l’Arca con le Ceneri del Santo e sfilerà fino al Porto Antico seguita dalle Confraternite con i loro tradizionali artistici crocifissi. Il Cardinale Arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco impartirà la benedizione al mare e alla città al suono delle sirene delle navi (Info: www.diocesi.genova.it)

“Saranno due giornate – dichiara l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova Carla Sibilla – che, partendo da un momento di forte religiosità, accompagneranno i genovesi e i molti turisti presenti alla scoperta dell’identità, delle tradizioni e della storia della città”.

I Musei civici venerdì 24 giugno saranno aperti con i seguenti orari:

Musei di Strada Nuova: ore 9-19
Museo di Storia Naturale “G. Doria”: ore 10-18
Museo di Sant’Agostino: ore 9-19
Castello D’Albertis: ore 10-18
Musei di Nervi, Raccolte Frugone; ore 9-19
Musei di Nervi, Galleria d’Arte Moderna: ore 11-18
Musei di Nervi, Wolfsoniana: ore 11-18
Mu.MA – Galata Museo del Mare: ore 10-19.30 (ultimo ingresso ore 18.30)
Mu.MA – Museoteatro della Commenda di Prè: ore 10-19 (ultimo ingresso ore 18)
ViadelCampo29rosso: ore 10.30-12.30 e 15-19
Porta Soprana Casa di Colombo (ore 11-18) e Torri di Sant’Andrea: 11.30-18.30)
Museo della Lanterna (14.30-18.30)
Museo di Archeologia Ligure (9-19)
Museo di Villa Croce (11-19)

Festa grande anche a Ponente con le “Giornate del mare Voltresi” organizzate dalla Pro Loco: il falò venerdì sera, gli stand gastronomici e sabato alle 23 i fuochi d’artificio alla foce del torrente Leiro. Si parte già domani con un programma di eventi gastronomici, musica e teatro dialettale, la quattro giorni di festeggiamenti della Confraternita San Giovanni Battista di Molassana che culminerà il 24 con la Messa e la processione serale con l’arca del Santo trainata da cavalli e la banda.

(La cartina del Ghost Tour può essere scaricata dal sito www.ghosttour.it, info fondazioneamon@live.it)