Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

False griffes, oltre 6.800 articoli pronti per pellegrini e turisti: cinque denunce

Genova. Oltre 6.800 articoli di moda contraffatti, pronti per essere venduti a pellegrini e turisti. E’ quanto ha scoperto nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Genova nel corso dei controlli contro la contraffazione e per la tutela del made in Italy predisposti per l’intera durata del Giubileo della Misericordia.

Cinque le persone denunciate per i reati di ricettazione, introduzione, produzione e commercializzazione nello Stato di prodotti con segni falsi.

A tutela del mercato, della sicurezza dei prodotti e del made in Italy, la Guardia di Finanza di Genova, negli primi mesi del 2016, ha eseguito 129 interventi per il contrasto alla contraffazione, procedendo al sequestro di 199.374 prodotti nonché alla denuncia di 144 responsabili, di cui uno in stato d’arresto.

Le attività operative in materia di contrasto alla contraffazione dei Reparti del Corpo e delle altre Forze di Polizia, sono supportate dall’analisi dei dati forniti dal Sistema Informativo Anti Contraffazione della Guardia di Finanza (SIAC), una piattaforma informatica plurifunzionale che è anche liberamente accessibile al pubblico attraverso l’apposito sito internet (https://siac.gdf.it), per offrire ai cittadini informazioni e consigli utili sul mondo della contraffazione.

Il sistema consente ai titolari dei marchi di concorrere fattivamente nel contrasto dei traffici illeciti sul territorio, mediante la condivisione di dati ed elementi utili per riconoscere i prodotti veri da quelli falsi.