Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ericsson, dopo gli esuberi sale la protesta: bloccato il casello di Genova Aeroporto

Oggi sciopero di due ore e corteo, domani protesta in consiglio regionale e comunale

Più informazioni su

Genova.  Assemblea, sciopero di due ore e poi in corteo fino al casello di Genova Aeroporto, bloccato in entrata e uscita per un’ora. E’ la reazione dei lavoratori Ericsson, in centinaia oggi in corteo, dopo la doccia fredda arrivata venerdì dall’azienda: 140 esuberi tra quest’anno e il prossimo. Addio al sogno di Erzelli nuova California genovese, il commento amaro dopo il vertice romano. E via alla “mobilitazione durissima” promessa da Slc Cgil, in concomitanza con l’assemblea odierna in azienda.

ericsson protesta

“Hanno giustificato gli esuberi con tre ore di spiegazioni. Noi possiamo riassumerle in poche parole – sottolinea Fabio Allegretti – la volontà di abbandonare il settore ricerca e sviluppo in Italia”. La protesta di oggi è solo l’inizio: domani la lotta si sposterà prima in consiglio regionale e nel pomeriggio a Tursi, per sollecitare l’Aula Rossa. Nel frattempo oggi nel primo pomeriggio il Governatore Toti e l’assessore Rixi incontreranno i vertici di Ericsson.