Via robino

Esplosione e incendio a Marassi: paura attentato, è un cortocircuito

Sul posto anche la Digos, ma alla fine è un incidente

Genova. Fiamme nella tarda mattinata di oggi a Marassi. Due auto sono andate a fuoco in via Robino: le esplosioni provocate dallo scoppio dei pneumatici e il denso fumo hanno allarmato gli abitanti. Per la vicinanza alle Poste, dapprima si è pensato ad un attentato ed è anche intervenuta la Digos. In realtà si è trattato di un incidente.

L’incendio, spento dai vigili del fuoco, è stato provocato da un corto circuito sprigionato da una Citroen appena posteggiata e si è propagato ad una Fiat Panda posteggiata. Sul posto anche gli agenti delle volanti, con indosso i giubbotti anti proiettili.

Il proprietario ha ammesso di avere visto uscire prima del fumo e fiamme dal vano motore.

leggi anche
  • 7 maggio
    Miniciccioli causano incendio sul Monte Moro: commerciante denunciato per vendita a minori
  • Rogo
    Incendio a Sampierdarena: in fiamme un negozio di animali
  • Al..fumo!
    Dimentica il pentolino sul fuoco ed esce: incendio sfiorato in via del Campo
  • Palazzo a fuoco
    Incendio all’alba in una palazzina a Neirone