Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dieta rigorosamente vegana, bambina gravissima al Gaslini: sta meglio, ma degenza lunga

Più informazioni su

Genova. Una bimba è arrivata all’ospedale Gaslini di Genova in gravissime condizioni, probabilmente perché cresciuta con un regime alimentare vegano.

Secondo quanto riporta il Tgcom24, ora la piccola sarebbe fuori pericolo ed è stata trasferita in un normale reparto di degenza, ma il suo quadro clinico iniziale era stato ritenuto preoccupante, visto che pesava troppo poco rispetto alla media, aveva scarsa reattività e rallentamento dei movimenti.

“Le condizioni della bimba sono in miglioramento, ma la degenza sarà ancora lunga. La famiglia sta collaborando con i medici e la piccola sta rispondendo alle cure”. Lo ha detto ieri il direttore sanitario dell’istituto pediatrico Gaslini Silvio Del Buono che segue la vicenda della piccola che ha 12 mesi e da quando è arrivata all’ospedale è stata sottoposta a una serie di
accertamenti per escludere malattie genetiche o infezioni. I risultati negativi hanno così fatto capire ai sanitari che le
condizioni della bimba erano dovute a una carenza alimentare.

Con ogni probabilità, la mamma della piccola non avrebbe seguito correttamente la dieta vegana, non integrando l’alimentazione con altri alimenti di provenienza non animale o assumendo integratori alimentari.

Sarebbe stato questo a portare la bambina ad avere bassissimi valori di emoglobina e una importante carenza di vitamina B12, con il rischio, ancora da scongiurare, di conseguenze neurologiche e muscolari.

I genitori hanno spiegato di essersi presi sempre cura al meglio della piccola e nel frattempo i medici stanno effettuando analisi più approfondite per accertarsi del fatto che non soffra anche di patologie ereditarie e se abbia subito danni neurologici. Il caso è stato segnalato ai servizi sociali per seguire poi la famiglia dopo le dimissioni dall’ospedale.