Crollo ascensore a Pegli: non ha funzionato neanche il sistema di sicurezza - Genova 24
Come mai?

Crollo ascensore a Pegli: non ha funzionato neanche il sistema di sicurezza

ascensore crollato pegli foto di michele longo

Pegli. Neppure il sistema di sicurezza a “paracadute” ha funzionato domenica mattina, quando l’ascensore di via Rizzo a Pegli è precipitato per trenta metri con a bordo mamma e figlia. E’ quanto emerge dall’inchiesta della procura sull’incidente nel quale è rimasta gravemente ferita Ilaria Porrata.

Per quale motivo il sistema non ha funzionato? Era un problema “sfuggito” alla ditta che si occupa della manutenzione oppure è stato un corpo estraneo a bloccare gli ingranaggi? La risposta a queste domande potrebbe arrivare nelle prossime settimane da una perizia che potrebbe essere fatta in contraddittorio, ovvero alla presenza dei consulenti del pm ma anche di quelli degli indagati.

Nei prossimi giorni il pm Stefano Puppo, a cui è passata l’inchiesta, potrebbe iscrivere nel registro degli indagati i primi nomi.

Più informazioni
leggi anche
ascensore crollato pegli foto di michele longo
A carico di ignoti
Crollo ascensore a Pegli: aperto fascicolo per lesioni colpose gravissime
ascensore crollato pegli foto di michele longo
Incidente
Pegli, crolla ascensore: grave mamma, ferita figlia di 3 anni
ascensore crollato pegli foto di michele longo
Le indagini
Crollo ascensore a Pegli: indagate quattro persone