Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Corso Europa, ripartono i lavori per i guard-rails foto

Parte la seconda fase dei lavori, da via Swimburne fino a via Isonzo

Più informazioni su

Genova. Ripartiranno i lavori di adeguamento dei guard-rails di corso Europa, l’importante arteria a due corsie per ogni senso di marcia che collega il levante cittadino al centro.

In questa settimana verrà spostato il cantiere verso la curva che immette sul viadotto sopra il torrente Sturla e verrà tracciata la nuova segnaletica stradale. L’operazione permetterà di procedere nella realizzazione della seconda fase dei lavori, iniziata da via Swimburne fino a via Isonzo.

Il primo intervento (da via della Piazzetta verso l’incrocio di via Isonzo) aveva subito modifiche sulla tempistica perché era stato inserito successivamente lo studio relativo all’incrocio tra corso Europa, via Isonzo e via Timavo, per superare una situazione particolarmente complessa. Inoltre la realizzazione delle barriere a protezione dei motociclisti ha allungato di alcune settimane il cronoprogramma previsto.

Fase uno e fase due sono ricomprese nel secondo lotto di lavori il cui progetto è stato redatto dagli uffici tecnici del Comune di Genova. Il progetto del primo lotto era stato redatto da Aster ed è stato ultimato limitatamente ai tratti a cavallo del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Martino. Per procedere alla seconda fase nel modo migliore è necessario cercare di ridurre alcuni disagi provocati dal restringimento della careggiata a causa dell’ingombro del cantiere, con l’obiettivo di lavorare il più celermente possibile.