Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Casarza Ligure, prove di..Protezione Civile

Casarza Ligure. I volontari che domenica sera hanno lasciato Casarza Ligure erano tutti esausti dopo una due giorni di addestramento che ha impegnato il fine settimana del 18 e 19 giugno. La Protezione Civile Alpini sezione di Genova, che fa capo al primo raggruppamento – Valle D’Aosta Piemonte e Liguria – ha attivato una quarantina di uomini e organizzato nella cittadina del levante ligure una importante esercitazione per testare la propria capacità di intervento in contesti emergenziali. Alle prime ore di sabato il Nucleo Cinofilo Ana “La Lanterna” era già operativo sul posto, impegnato nella simulazione di ricerca dispersi. Nelle stesse ore i volontari territoriali delle squadre ANA di Genova caricavano gli automezzi con il materiale mentre la squadra Levante (nucleo Tigullio) ha iniziato ad allestire la logistica sul campetto da calcio della parrocchia di Casarza. Poche ore di intenso lavoro e il Campo Base era pronto: due tende ministeriali capaci di 16 posti letto, una tenda pneumatica per la logistica e usi diversi, un gazebo mensa. Il locale Gruppo Alpini di Casarza ha gestito, magistralmente, la parte della cucina. La giornata di domenica ha visto i volontari di PC ANA impiegati su un altro fronte: ripulire da canneti e arbusti un centinaio di metri del Torrente Cacarello. Fondamentale per la riuscita di questa esercitazione il supporto dell’amministrazione comunale, del sindaco Giovanni Stagnaro e dei suoi collaboratori.