Cambia residenza 3 volte, ma l'ex marito continua a perseguitarla: stalker in manette - Genova 24
Genova

Cambia residenza 3 volte, ma l’ex marito continua a perseguitarla: stalker in manette

carcere marassi

Genova. Le volanti della Polizia hanno arrestato ieri sera in via Leva un 35enne tunisino, con numerosi precedenti di polizia a carico, per il reato di atti persecutori ai danni della moglie.

La donna, esausta dalle continue violenze dell’uomo, ieri sera si è chiusa in casa ed ha chiamato il 113. Gli agenti intervenuti hanno subito intercettato il molestatore, che con fare minaccioso stava cercando di entrare con la forza in casa.

A causa dei comportamenti persecutori dell’uomo, la vittima aveva già presentato diverse denunce ed era stata costretta a mutare le sue abitudini di vita tanto da cambiare la propria residenza per ben tre volte, due delle quali addirittura fuori provincia.

L’arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Marassi.

Più informazioni
leggi anche
Carabinieri
Animi accesi
Il gestore e la moglie litigano con una cliente: botte in una pizzeria a Ronco Scrivia
 carcere marassi
Dietro le sbarre
Massacra la moglie di botte e aggredisce i poliziotti: 39enne arrestato a Chiavari
Carabinieri
L'arresto
Botte e minacce davanti alla figlia piccola: aveva ridotto la moglie quasi in schiavitù
Bruco, il degrado del fratello minore
Persecuzione
Stalker dell’ex moglie, si apposta sotto casa di lei in via Diaz ma non passa inosservato alla Polizia