Quantcast
Genova

Bomba a Castelletto: non c’è rivendicazione anarchica fotogallery

Genova. Non ci sarebbe una matrice anarchica dietro alla bomba piazzata davanti al bancomat di Poste Italiane a spianata Castelletto. Il documento firmato da Croce Nera che si riferisce ai tre tentati attacchi incendiari nel giro di
48 ore a Bologna, Genova, Torino apparso sul portale d’area anarchica Informa-azione, secondo gli inquirenti non rappresenta alcuna rivendicazione di quanto avvenuto nelle ultime 48 ore.

Lo si evince, secondo gli inquirenti, dalla frase conclusiva: “sempre i media di regime attribuiscono all’area anarchica i tentati attacchi incendiari”, che sottintende l’estraneità ai fatti.

Secondo quanto appreso, infatti, quanto avvenuto a Genova mercoledì potrebbe essere un gesto dimostrativo dei movimentisti dell’area no border che si battono in difesa dei diritti dei migranti.

leggi anche
Allarme bomba a Castelletto
Gli sviluppi
Bomba a Castelletto, posizionata da un uomo: aperto fascicolo per terrorismo
Allarme bomba a Castelletto
Gli sviluppi
Bomba a Castelletto, prelevati i filmati delle telecamere: analisi sulla tanica e sugli inneschi
La bomba a Castelletto
Paura a castelletto
Disinnescata la bomba a Castelletto: allarme rientrato
Allarme bomba a Castelletto
Telecamere
Bomba a Castelletto, spunta un secondo uomo
bomba piazza della nunziata
Ancora
Nuovo allarme bomba a Genova, valigia sospetta in piazza della Nunziata
Vigili del fuoco notte
Prima dell'alba
Incendio a Genova: sportello bancomat in fiamme in via del Lagaccio
attentato poste
Dopo tre anni
Arrestato anarchico per bomba davanti alle poste a Castelletto. Incastrato da tracce dna