Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Genova arriva “Woodstock2”: tre giorni di concerti per la Casa Sottocolle

Più informazioni su

Genova. E’ stata battezzata “Woodstock2” la seconda edizione del concerto solidale a modello del festival di Woodstock realizzato nel 1969 a Bethel. E proprio come avvenuto nella cittadina dello stato di New York, l’evento si svolge nell’arco di tre giorni, in questo caso a Genova presso i Giardini Sandro Pertini di Struppa con il patrocinio del Municipio IV Media Val Bisagno. Da venerdì 10 a domenica 12 giugno il palco si accende per 30 spettacoli animati da ballerini, attori e musicisti.

Oltre 200 gli artisti coinvolti complessivamente, artisti che hanno deciso di esibirsi gratuitamente e donare un po’ del proprio tempo, della loro bravura e specialmente un momento di piacevole divertimento alla cittadinanza. Per entrare non si paga biglietto ma si può contribuire con un’offerta libera. Il ricavato viene devoluto al progetto Casa Sottocolle de La Dimora Accogliente Onlus, una casa famiglia che accoglie minori in stato di abbandono o di grave disagio sociale e li accompagna fino all’età adulta in un percorso di autonomia personale e lavorativa.

La prima edizione di questo Woodstock genovese è avvenuta un anno fa a favore di “Salviamo Aggio House”. Stefano Cannatà – ideatore e organizzatore dell’iniziativa – racconta: “L’idea di “Woodstock” è nata nel 2015 come evento di raccolta fondi riparare ai danni causati dall’alluvione del 2014 ad Aggio House. L’anno scorso ho riunito gli amici musicisti, tutte persone disponibili ad aiutarci e ne è uscita una bellissima giornata di solidarietà, una festa, un palco, 14 artisti che si sono susseguiti donando la loro professionalità al pubblico che ha partecipato e gradito la manifestazione. Alla fine sono stati raccolti 700 euro. Forte dell’iniziativa quest’anno abbiamo voluto ripeterla più in grande, su tre giorni, concentrandoci su causa: Casa Sottocolle della Dimora Accogliente, perché oggi accogliere persone in difficoltà è più che mai importante. In questa seconda edizione ho pensato di dare più spazio ai musicisti e trasformare 3 giorni in una maratona di solidarietà”.

Risponde Francesco De Vincenzi, Presidente de La Dimora Accogliente Onlus: “Woodstock2 è un grande evento di solidarietà in musica. Sono rimasto davvero colpito dal gran numero di artisti che si sono resi disponibili a esibirsi gratuitamente per dare un reale sostegno al progetto di Casa Sottocolle. Tutti noi abbiamo fatto la nostra parte. Ora tocca al pubblico genovese che speriamo partecipi numeroso”.

Oltre alla zona palco, nei Giardini Sandro Pertini è allestita un’area ristorazione con menù per tutti, dove tra l’altro si potrà gustare la birra artigianale Kamun. Un’area sarà invece dedicata al mercatino di prodotti artigianali a cura Associazioni di volontariato, tra cui ANGSA – Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici – con la sua collezione di oggetti in ceramica realizzati dai ragazzi con autismo. E’ prevista anche un’area di intrattenimento per giovanissimi con i laboratori dell’Educativa Territoriale e di Strada, iniziativa avviata ad opera dell’ ATS 47 e del Municipio Media Valbisagno e lo stand del Centro di Educazione al Lavoro (CEL) Arianna del Consorzio Agorà.

Gli orari di apertura sono: venerdì 10 giugno dalle 13 alle 24; sabato 11 e domenica 12 giugno dalle 11 alle 24. Gli stand sono aperti senza sosta dalle 10 alle 24.