Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Quirico, anche Galletti sul Polcevera. Toti: “Non ha raggiunto il mare” fotogallery

Genova. Il nuovo sversamento di idrocarburi nel torrente Polcevera, avvenuto ieri sera a San Quirico ha fatto alzare il livello di allarme. Palazzo Chigi ha seguito da vicino la situazione. Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, in contatto diretto con il prefetto Fiamma Spena e con il Commissario dell’Autorità portuale di Genova, nonostante fosse stato informato che l’emergenza poteva considerarsi finita, ha deciso di proseguire il viaggio dal basso Piemonte dove si trovava per un’iniziativa in direzione Genova per fare un sopralluogo sul Polcevera.

toti doria galletti polcevera

Anche il presidente della Regione Giovanni Toti si è recato sul posto per constatare l’entità del danno. “L’emergenza è finita – ha detto il Governatore verso l’una – Si è trattato di un inquinamento modesto, che è stato contenuto e che non ha raggiunto il mare. Non si avverte più neppure l’odore acre del prodotto. Restano da capire le cause e da dove sia avvenuto”.

Sul posto anche l’ammiraglio Giovanni Pettorino, comandante della Capitaneria di porto di Genova. “Siamo a 8 km dalla foce
del torrente, ci sono già barriere montate, l’intervento dei vigili del fuoco è stato tempestivo. La quantità di idrocarburi
sversata è modesta”.

“Un episodio modesto, che se non ci fosse stato il precedente sversamento di greggio molto probabilmente sarebbe passato quasi inosservato”, ha detto il sindaco di Genova Marco Doria durante il sopralluogo in Valpolcevera”.

“Non c’e’ alcun nesso con questo incidente e quello avvenuto il 17 aprile all’oleodotto della Iplom”, ha aggiunto Doria.
“Ancora una volta la macchina della protezione civile e l’azione dei Vigili del fuoco è stata tempestiva ed efficiente. Ora
dobbiamo capire cosa è successo”, ha concluso il sindaco.