Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sori, il Parco giochi cambia veste: martedì l’inaugurazione

Sori. Grande festa per l’inaugurazione del Parco Giochi, che ha cambiato veste. Il progetto nasce dall’idea dell’assessore ai Lavori Pubblici Alberto Benvenuto, che ha deciso di impegnare gli operai comunali per effettuare una serie di interventi manutentivi fra i quali la verniciature di ringhiere, paletti e cestini porta rifiuti, la sostituzione di piante ormai vetuste e la tinteggiatura del tavolato in legno.

L’elemento principale della riqualificazione dell’area è però rappresentato dalla completa sostituzione delle attrezzature gioco e della pavimentazione antitrauma, ormai datate. Questo intervento consegna alla Città e a tutti i suoi visitatori un’area giochi ampliata rispetto a quella esistente con strutture gioco fornite dalla ditta Holzhof di Mezzolombardo, leader nel settore, che produce, da quaranta anni, strutture per parchi gioco e spazi all’aperto.

“Dopo quasi venti anni vogliamo soddisfare le esigenze di gioco, divertimento e sviluppo psico-motorio dei nostri bambini. I giochi sono stati scelti in collaborazione con il Consiglio de Ragazzi e delle Ragazzi di Sori, coniugando l’aspetto ludico-didattico con quello della sicurezza e durabilità”, spiega l’assessore Benvenuto.

La pavimentazione è in materiale colato a fondo verde, per ricordare le alberature di canfore che la circondano, con inserti colorati, qui troveranno posto una struttura combinata costituita da un castello a tre torri con scivoli, tunnel con tubo curvo, un ponte a corde ed un pannello attività, un interfono attraverso il quale i bambini potranno comunicare da una parte all’altra dell’area, giochi a molla, un piccole tunnel posato a terra ed una giostrina. L’altalena (doppia) avrà un seggiolino che potranno usare anche i bambini disabili.

“L’appuntamento per inaugurare i nuovi giochi insieme ai tanti bambini curiosi e frementi è fissato per martedì 24 maggio alle ore 11.30”, conclude Benvenuto.

Ai fini dell’intervento è stata spostata la “casetta dell’Acqua” utilizzata per l’erogazione di acqua potabile micro filtrata liscia o gassata, in modo da consentire una maggiore fruizione dell’area pedonale migliorandone la percezione visiva e l’aspetto di visuale paesaggistica del fronte mare, da parte di quanti giungono nel capoluogo sorese. La nuova collocazione, in Piazza IV Novembre, adiacente al parcheggio dei motocicli e non lontana da dove era prima, rimane baricentrica e funzionale.