Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Settimana dei Cimiteri Storici: tanti eventi a Staglieno fino al 5 giugno foto

Più informazioni su

Genova. Anche quest’anno il Comune di Genova partecipa alla Settimana dei cimiteri storici europei con iniziative che si svolgeranno nel cimitero monumentale di Staglieno da oggi, venerdì 27 maggio, a domenica 5 giugno.

Si rinnova così l’evento promosso dall’Associazione Cimiteri Storici Monumentali Europei (Asce), che valorizza ulteriormente uno dei luoghi artistici più importanti della città. Gli eventi della settimana dei cimiteri storici sono realizzati grazie al contributo degli sponsor: A.Se.F, La Generale, D.E.N.I., So.Crem.

Il cimitero monumentale negli ultimi mesi è oggetto di interventi di risanamento conservativo, come il restauro già realizzato di parte del porticato inferiore a ponente e l’imminente avvio dei lavori in quello di levante.

I lavori sono stati realizzati anche con i contributi di A.Se.F., Compagnia di San Paolo e in collaborazione con Fondazione TIM, grazie alla quale è stato possibile avviare “La Fabbrica di Staglieno”, progetto che valorizza le attività artigianali connesse all’arte funeraria nella palazzina adibita a centro di restauro lapideo.

Il programma della Settimana dei cimiteri storici europei, oltre alle consuete visite guidate, offre una gamma diversificata di iniziative: la mostra internazionale di incisioni Symbols, la narrazione in musica di Spoon River in noir con la collaborazione del Teatro dell’Ortica, il progetto audiovisivo River in cui gli artisti si esibiscono nella suggestiva atmosfera del Pantheon e la danza contemporanea lungo il porticato appena restaurato. Sono anche previsti un itinerario dantesco diretto da Alessandro Tampieri – durante il quale verranno recitati i più bei canti dell’Inferno – ed il concerto del gruppo Ance Libere diretto da Endrio Luti.

Con il ricavato delle visite guidate effettuate nel 2015 e con le donazioni ricevute nel corso della precedente edizione della Settimana dei cimiteri storici europei e da privati è stata restaurata la tomba del giornalista, patriota e mazziniano Bartolomeo Savi, collocata nel Boschetto Irregolare. Molti sono gli interventi di recupero del patrimonio artistico cimiteriale da eseguire. È stato quindi pubblicato, anche online, un catalogo delle sepolture proposte per il restauro corredato da illustrazioni fotografiche, esposizioni delle caratteristiche estetiche e descrizione dell’attuale stato di conservazione.