Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante e Moneglia piacciono ai cinesi: sindaci di nuovo nell’Henan

Sestri Levante. “Con grande piacere tracciamo un bilancio delle attività che i Consorzi degli Operatori Turistici e le Amministrazioni Comunali hanno portato avanti nell’ultimo anno e mezzo nei confronti del mercato turistico cinese – dichiara il Sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio – Si tratta di una valutazione decisamente positiva
che dovrebbe vedere, nel prossimo mese di ottobre, l’arrivo dei primi turisti”.

Le attività di collaborazione tra pubblico e privato nel campo della promozione turistica trovano in questa esperienza un esempio importante che in questo caso diventa fondamentale per la buona riuscita del progetto: a differenza di altre realtà dove i tour operator commerciali rappresentano il contatto privilegiato per lo sviluppo turistico, in Cina la definizione di rapporti tra le istituzioni è essenziale per dare concretezza ai rapporti commerciali.

Questa è la ragione per cui già nel 2014 i Sindaci delle due località del Levante sono stati invitati a presenziare
all’International Mayors’ Forum, grazie al lavoro del Consorzio Sestri Levante In e del Consorzio Operatori Turistici di Moneglia, promotori del progetto e attivi nel portare avanti un percorso di promozione impegnativo ma che promette importanti risultati.

Il prossimo 21 maggio il Sindaco di Moneglia, Claudio Magro, e il Sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio, partiranno per partecipare nuovamente, insieme ad altri 200 Sindaci da tutto il mondo, all’International Mayors’ Forum che si terrà sempre nella regione dell’Henan fino al 27 maggio. Essendo stati invitati per la seconda volta i Sindaci avranno l’opportunità di fare una presentazione delle località durante il forum, aiutati dalla proiezione di un filmato. Inoltre durante i giorni dell’IMFT nella struttura della convention si terrà la mostra “Tourist City
Pictures” in cui verranno esposte le immagini delle località i cui Amministratori prendono parte al Forum.

Per completare l’offerta turistica del territorio a Magro e Ghio quest’anno si aggiungerà Andrea Da Passano, Sindaco di Framura che comincia quest’anno a condividere questa esperienza con Moneglia e Sestri Levante.

Dopo la prima visita dei due Sindaci nella regione dell’Henan, il progetto è proseguito nel mese di ottobre 2015 quando il Comune di Sestri Levante e il Comune di Moneglia hanno accolto la prima delegazione cinese in visita sul
nostro territorio, composta da 7 tour operator selezionati dal governo cinese in base all’interesse che sviluppano per il tipo di turismo che il territorio di Sestri Levante e Moneglia può offrire.

Già al momento della visita quattro operatori, proprio grazie alla realizzazione di quella iniziativa ed al particolare interesse per il tipo di offerta turistica proposta dal territorio ligure, hanno firmato un accordo con il Consorzio Sestri Levante In e con il Consorzio Operatori Turistici di Moneglia per il prosieguo delle attività che porteranno alla definizione di accordi commerciali.

A oggi l’agenzia viaggi che rappresenta l’incoming del Consorzio Sestri Levante si è iscritta in uno speciale elenco tenuto dal Ministero del Turismo che contiene i soggetti accreditati ad ospitare turistici cinesi.

L’iscrizione è avvenuta contestualmente alla proposta di due pacchetti, creati sulla base dell’esperienza
della delegazione: uno con soggiorni in hotel di categoria 3 stelle con base di soggiorno a Moneglia, mentre l’altro avrà come base Sestri Levante con soggiorni in hotel 4 stelle. L’itinerario richiesto includerà la visita di Roma, Firenze, Venezia, Milano per i primi 4 giorni mentre i restanti 4 giorni di viaggio saranno dedicati alle due località del levante ligure. L’inizio degli arrivi è previsto per ottobre 2016.

Conclude Claudio Magro, Sindaco di Moneglia: “L’obiettivo del nostro viaggio è consolidare i rapporti iniziati con lo scorso IMTF e proseguiti con la visita presso le nostre località dei tour operator cinesi e la predisposizione di pacchetti turistici, i cui risultati prevediamo possano cominciare a vedersi nel corso del 2016”.