Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D, i playout all’ultima tornata

Genova. Proseguono i playoff e i playout della Serie D di pallavolo femminile, pronti a sancire i loro verdetti definitivi nei prossimi giorni. A impegnare la cronaca è soprattutto la corsa per la salvezza, strettamente legata anche alle sorti dei team in Serie B2.

Il girone dei playout, infatti, vede ora in vetta l’Albisola pallavolo con 29 punti, seguita da un terzetto a quota 28 punti composto da Golfo di Diana volley, Asd Vivisemm e Colle ecologico Uscio.

A rimescolare le carte è stata la vittoria della nuova capolista, che sabato sera in casa ha travolto la Asd Vivisemm: il netto 3-0 (25-17, 25-18, 25-20) per le padrone di casa ha non solo cambiato la classifica, ma anche riaperto la sfida per le posizioni della tranquillità, anche se il girone rimane nettamente diviso in due parti.

La vittoria di Moconesi della Colle ecologico Uscio sul Golfo di Diana volley è giunta in quattro set (19-25, 25-22, 25-22, 25-14) e ha riaperto la classifica, fermando le rivierasche e rilanciando una volata a quattro per il primo posto del girone.

La parte bassa della classifica si è mossa con la gara disputata martedì sera, in anticipo sulla prossima giornata di campionato, e che ha visto la vittoria della Chiavari united sulla Vtat Armataggia, che ha ceduto in tre set (25-21, 25-22, 25-21) alle padrone di casa, così lanciate verso una possibile rimonta.

Esito finale atteso, ma non per questo scontato, quello tra Casarza ligure e Vtat Armataggia: 3-1 per il il Casarza relega ancor più in fondo alla classifica il team di Arma di Taggia, da tempo certo di lasciare la serie.

Playoff di Serie D alla volata finale, invece, con due gare disputate. Celle Varazze, nel girone per i piazzamenti di rincalzo, ha superato 3-1 (23-25, 25-22, 25-14, 25-22) la Nuova lega pallavolo Sanremo al termine di una gara combattuta e impegnativa per tutte le ragazze.

Sabato sera, invece, la Vitrum & Glass di Carcare ha vinto in casa al tie break (18-25, 25-17, 25-19, 16-25, 15-11) la sfida nell’altro turno.