Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1: il Posillipo si classifica quinto, sesta posizione per il Savona fotogallery

Equilibrio nella finale per il quinto e sesto posto

Sori. Posillipo quinto, Savona sesto. Questo l’esito della finalina giocata a Sori, in apertura della seconda giornata della final six. I biancorossi non sono quindi andati oltre il piazzamento ottenuto nella stagione regolare; i napoletani, battuti ieri dalla Canottieri, hanno compiuto un passo indietro.

Subito botta e risposta tra le due squadre nei primi tre minuti e mezzo di gioco. Segna prima il Posillipo con Marinic Kragic e il poi Savona, in superiorità con Lorenzo Bianco. I campani si riportano in vantaggio approfittando dell’uomo in più con la rete di capitan Saccoia e siglano la terza rete a quaranta secondi dal termine del primo tempo con Buslje ancora in superiorità. La Carisa non ci sta e sul ribaltamento di fronte si porta sul 2-3 con Sadovyy.

Il numero 12 dei biancorossi, mai domo, pareggia i conti ad inizio seconda frazione con un bel tocco al volo sotto porta. Il primo vantaggio del Savona arriva a metà tempo con Milakovic che fa 4-3. In trenta secondi però il Posillipo si riporta avanti con le reti, entrambe con l’uomo in più, di Cuccovillo e Foglio.

Nel terzo tempo segna subito Marinic Kragic ma il rigore trasformato da Milakovic tiene in gara i liguri. Klikovac a due minuti dalla fine del parziale mette dentro il 7-5 per Posillipo a cui rispondono Sadovyy con il terzo gol personale della partita e Lorenzo Bianco a fil di sirena.

Ad otto minuti dal termine le due squadre sono sul 7-7. I rossoverdi si aggiudicano la partita grazie alle reti nell’ultimo tempo di Cuccovillo e Saccoia, a cui Savona risponde solamente con Colombo.

Il Posillipo si guadagna il diritto di disputare la Len Euro Cup nella prossima stagione.

Il tabellino:
Robertozeno Posillipo – Carisa Rari Nantes Savona 9-8
(Parziali: 3-2, 2-2, 2-3, 2-1)
Robertozeno Posillipo: Caruso, Cuccovillo 2, Marinic Kragic 2, Foglio 1, Klikovac 1, Russo, Renzuto Iodice, Briganti, Buslje 1, Saviano, Dolce, Saccoia 2, Negri. All. Occhiello.
Carisa Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani, Pesenti, Colombo 1, L. Bianco 2, Cesini, Mistrangelo, Milakovic 2, G. Bianco, Agostini, Piombo, Sadovyy 3, Zerilli. All. Angelini.
Arbitri: Paoletti e Fusco.
Note. Espulsi il dirigente La Cava (S) a 6’25” del secondo tempo, i dirigenti D’Abundo (P) a 59″ e Bigatti (S) a 1’02” del quarto tempo. Ammonito il tecnico Angelini per proteste a 37″ del secondo tempo. Usciti per limite di falli Alesiani a 2’09” del terzo tempo, Cuccovillo a 2’07”, Piombo a 2’44”, Dolce al 5’51” e Foglio a 7’22” del quarto tempo. Superiorità numeriche: Savona 4 su 13 più 1 rigore segnato, Posillipo 7 su 14.