Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sagre e aquiloni ma anche arte e cultura con Rolli Days e Festival della parola: gli appuntamenti

Al porto antico torna Voli..Amo, la festa degli aquiloni. Tante le iniziative a Staglieno per la settimana dei cimiteri storici

Genova. Tornano oggi e domani i Rolli Days con la possibilità di visitare 24 palazzi aperti, il rinnovato Camminamento fra Palazzo Bianco e Palazzo Tursi, la possibilità di riscoprire le ville aristocratiche a Levante e a Ponente della città, le visite guidate e tanti eventi collaterali (Qui i dettagli).

Dal 27 maggio al 5 giugno nei maggiori Cimiteri Monumentali d’Europa si svolge la “Settimana dei Cimiteri Storici Europei”, organizzata dall’Associazione dei Cimiteri Storici Europei (ASCE). Il Comune di Genova partecipa all’iniziativa con numerosi spettacoli: concerti, mostre, visite guidate nel cimitero di Staglieno. Ingresso gratuito a tutte le iniziative. (Qui il programma in dettaglio)

A Chiavari intanto prosegue fino a domani la terza edizione del Festival della Parola, kermesse dedicata al logos in tutte le sue multiformi manifestazioni. Tra gli ospiti di rilievo appuntamento oggi con Cristiano De André, mentre domani sarà la volta di Vittorio Sgarbi (Consulta il programma).

Appuntamento da non perdere al Porto antico dove domani l’estate prende quota con il mondo sospeso tra terra e cielo dei più colorati aquiloni. Per il quarto anno consecutivo il Porto Antico saluta l’inizio dell’estate con Voli..Amo, la festa che fa tornare tutti bambini e che quest’anno si terrà domenica 29 maggio dalle 10.30 alle 18.(Ecco come funziona)

Sempre in zona porto antico, ma al museo Luzzati, oggi si svolge la premiazione del Premio Andersen. Quest’anno saranno in mostra al Museo, per la prima volta esposti al pubblico, anche i diari originali diDonatella Ziliotto. Dalle ore 10.00 alle ore 12.30, presso il Museo Luzzati a Porta Siberia, si terrà la premiazione della decima edizione de “Ilsognalibro” promosso da Andersen, che ha coinvolto oltre 30.000 bambini delle scuole italiane primarie e secondarie di primo grado con un’opera sul piacere di leggere e il suo simbolo per eccellenza, il segnalibro.

E veniamo alle sagre. Tante sono quelle da oggi fino a domenica, a cominciare da quella del raviolo a Genova, in via di Creto. L’appuntamento è per oggi, sabato 28 maggio.

A Fontanegli c’è invece la 14° Mangialonga (domenica 29), 5,5 km di percorso enogastronomico lungo i suggestivi rioni rurali della delegazione genovese. Si gusteranno prelibatezze liguri, dall’aperitivo al dolce, con partenza dal Campo Sportivo. (ATTENZIONE: manifestazione rinviata al 2 giugno)

Sul lungomare di Pegli (largo Calasetta), domenica (dalle 12 alle 20) sarà protagonista la farinata e non mancheranno anche i mercatini dell’antiquariato.

A Pra’, in piazza Sciesa, torna Profummo de baxaico’, la tradizionale sagra organizzata dal comitato per la valorizzazione del ponente – pra’ con protagonista indiscusso il basilico.

Si cambia registro alla Festa di Torrazza a Sant’Olcese (domenica 29 dalle 12), dove si potranno gustare penne al salmone, baccala’alla livornese, arrosto con funghi, foccaccine dolci, salate ripiene e non solo.