Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rolli Days, 50 gioielli aperti per due giorni: la prima volta di palazzo Grimaldi

Aperto al pubblico per la prima volta anche il nuovo collegamento diretto e interamente coperto tra Palazzo Bianco e Palazzo Tursi

Più informazioni su

Tornano in mostra i gioielli di Genova, in un nuovo appuntamento con Rolli Days. Saranno 24 i palazzi patrimonio dell’Umanità Unesco, 20 le ville e 4 le chiese storiche aperte al pubblico a ingresso libero sabato 28 e domenica 29 maggio.

Prima volta assoluta per Palazzo Gio Batta Grimaldi in vico San Luca 4, che offrirà la possibilità di ammirare lo straordinario affresco di Lorenzo De Ferrari La caccia di Diana, custodito al suo interno. Così come per Villa Bonino a Albaro con il suo giardino impreziosito dalla tradizionale pavimentazione a risseu.

Previste per questa edizione anche visite guidate a non vedenti e in lingua italiana dei segni. La due giorni si aprirà con un’anteprima: venerdì 27 maggio dalle ore 17 presso la Basilica della SS Annunziata del Vastato il maestro Raimondo Sirotti racconterà i suoi interventi sul patrimonio artistico genovese.

Aperto al pubblico per la prima volta anche il nuovo collegamento diretto e interamente coperto tra Palazzo Bianco e Palazzo Tursi, che completa il percorso di visita del più frequentato museo d’arte genovese. Nel centro storico aperture straordinarie della Chiesa di San Luca, della Basilica SS Annunziata del Vastato, della Chiesa-Oratorio San Filippo Neri, mentre la Chiesa Dei Santi Cosma E Damiano sabato 28 Maggio alle 17 renderà omaggio ai Rolli con un concerto di musica barocca.