Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapine e furti in casa: il coinquilino si stanca e li denuncia

Più informazioni su

Genova. Hanno rapinato un cittadino straniero convincendolo a salire nella loro abitazione per poi minacciarlo con un coltello e rubargli un cellulare. La vicenda risale al 2 luglio scorso e i due, un nigeriano di 45 anni e una senegalese di 36 anni, dediti ai furti ed al consumo di sostanze stupefacenti, credevano di averla fatta franca ma l’italiano che condivideva con loro lo stesso appartamento, stanco dei loro comportamenti ha deciso di denunciarli alla Polizia.

Gli agenti, dopo aver constatato che anche l’italiano aveva in passato subito dei furti strani in casa, hanno identificato i due per poi accompagnarli in ufficio.

Il rapinato, che al tempo aveva presentato denuncia, è stato così convocato in Questura e a seguito d’individuazione fotografica riconosceva con assoluta certezza la coppia come gli autori della rapina subita.

I due malviventi, entrambi con svariati precedenti di Polizia, sono stati denunciati per il reato di rapina in concorso.