Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo e Monte di Portofino, esercitazione di Soccorso Alpino e Marina Militare foto

Rapallo/Portofino. Oggi sul Monte di Portofino si è svolta una importante attività addestrativa, che ha coinvolto un velivolo SH-90 del 5°Gruppo Elicotteri della Marina Militare della base Maristaeli di Luni e tutte le stazioni del Soccorso Alpino Ligure oltre a diverse unità cinofile. Tutte le operazioni sono state coordinate da gli istruttori nazionali della scuola nazionale tecnici del soccorso alpino (S.N.A.T.E.)

L’esercitazione ha avuto inizio a Santa Maria del Campo, Rapallo, dalla superficie privata gentilmente concessa dalla famiglia Rossetti, coinvolgendo circa 25 operatori del Soccorso Alpino e Speleologico Liguria e l’equipaggio del SH-90. Durante l’evento sono state simulate diverse operazioni di soccorso all’interno del Parco di Portofino.

Gli uomini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) sono stati calati con il verricello e recuperati, con una serie di rotazioni sul Monte di Portofino, nelle zone di Semaforo Nuovo e Semaforo Vecchio.

Questa importate esercitazione ha permesso di implementare e migliorare le tecniche di lavoro e gli standard di sicurezza nelle operazioni tra Soccorso Alpino e Speleologico e 5°Gruppo Elicotteri della Marina Militare, la quale rientra nel protocollo operativo nazionale tra i due Corpi.