Porto di Genova, dal 1 luglio i container si pesano - Genova 24
Economia

Porto di Genova, dal 1 luglio i container si pesano

Entrano in vigore le nuove norme internazionali

vte voltri container

Genova. Novità in porto, visto che dal primo luglio entreranno in vigore le nuove norme internazionali che prevedono la pesatura obbligatoria certificata dei container prima dell’imbarco.

Il porto di Genova, che ogni giorno è interessato da un flusso di quattromila camion impegnati nello smistamento dei contenitori nei terminal del bacino di Sampierdarena e Pra’, per adempiere alle nuove regole senza rallentare le operazioni portuali e interferendo il meno possibile con il traffico cittadino, sta lavorando con gli operatori, a partire da terminalisti e spedizionieri, per individuare fuori dalla cinta portuale e all’esterno anche del contesto urbano, ma lungo le direttrici di traffico, una serie di punti di pesatura.

L’ambito preso in esame è quello che dalle banchine genovesi arriva fino a Rivalta Scrivia o Ovada. Allo studio anche strumenti informatici per trasmettere i dati ai varchi, e Spediporto, l’associazione spedizionieri dello scalo genovese, sta organizzando un consorzio per l’acquisto delle pese.

leggi anche
terminal sech
Economia
Porto di Genova, il dossier sulle concessioni in comitato entro luglio
vte voltri container
Dal 1 luglio
Porto di Genova, tre piattaforme per pesare i container
vte voltri container
Norma ue
Porto di Genova, al via la pesatura dei container
Deposito container via Borzoli
Pesatura container
Porto, gli autotrasportatori minacciano il blocco: “servono semplificazioni normative”
vte voltri container
La seconda fase
Genova, pesatura container: al via la “tracciabilità dei documenti”