Inchiesta

Petrolio nel Polcevera, Procura affida consulenza a geologo fotogallery

Sversamento Polcevera

Genova. Il sostituto procuratore Walter Cotugno ha affidato oggi l’incarico al consulente prof. Alfonso Bellini perché accerti lo stato dei luoghi e le eventuali incidenze degli aspetti geologici sul fenomeno che, il 17 aprile scorso, ha provocato lo sversamento di greggio dell’oleodotto della Iplom prima nel rio Fegino e poi nel torrente Polcevera.

Per lunedì è previsto un sopralluogo di Bellini per definire lo stato dei luoghi per consentire il taglio e la rimozione della tubazione rotta. Successivamente sarà così possibile effettuare la bonifica della zona e sostituire la parte di conduttura rotta con una nuova.

Al momento sono quattro le persone indagate nell’ambito dell’inchiesta: tre con l’ipotesi di disastro ambientale colposo e una solo per falso.

leggi anche
Il petrolio in mare
Disastro ambientale
Petrolio nel Polcevera, la Iplom si ferma: da oggi cassa integrazione per i lavoratori
Sversamento idrocarburi a San Biagio
Sversamento
Benzina nel Polcevera: la Procura indaga per inquinamento ambientale
Sversamento Polcevera
Emergenza e bonifica
Due anni perché il Polcevera torni come prima, ecco dove finisce il petrolio sversato da Iplom
panne antiinquinamento polcevera
Disastro ambientale
Petrolio nel Polcevera, Procura: Iplom disse che le condutture erano a posto