Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto: Rapallo mai in partita a Padova risultati

Rapallo. Non c’è storia per il Rapallo nella trasferta di sabato pomeriggio a Padova contro la capolista Plebiscito.

Finisce 11 a 2. Le gialloblù sono già tornate al lavoro in vista del match casalingo contro il Cosenza (sabato sconfitto in casa dal Messina) e la final six nella città dello Stretto.

Primo tempo e Rapallo subito a rincorrere, con le padrone di casa (prive della ex Elisa Queirolo, assente per uno sfortunato infortunio) in vantaggio 4 a 0 grazie alle reti di Ilaria Savioli (in superiorità), Robinson, Dario e Barzon.

Secondo tempo e Padova che incrementa il vantaggio portandosi sul 7-0 e ipotecando il match: i gol sono di Nencha, Lascialandà e Dario.

Cambio campo, ancora Plebiscito in gol con Ilaria Savioli e Alessia Millo; a 7’55” arriva finalmente il primo gol del Rapallo, la firma è della veterana Casanova in superiorità.

Si va al quarto tempo; ospiti a segno con la giovane Avegno, che continua a scalare la classifica marcatori generale, poi la capolista chiude la pratica con Dario e Robinson. Finisce 11-2.

“Purtroppo abbiamo sbagliato l’approccio alla partita incassando subito quattro gol: a quel punto, andare a rincorrere contro una squadra forte e coriacea come il Padova diventa davvero difficile – commenta il tecnico Luca Antonucci –. Diciamo che, dopo aver raggiunto l’obiettivo primario stagionale, ossia l’ingresso alla final six, la testa è già a Messina e non eravamo abbastanza concentrati sul match di oggi, anche se perdere in questo modo non è mai una bella cosa e sarebbe da evitare. Sotto il profilo psicologico c’è quindi molto da lavorare, soprattutto se vogliamo fare bella figura in final six”.

Il tabellino:
Plebiscito Padova – Rapallo Pallanuoto 11-2
(Parziali: 4-0, 3-0, 2-1, 2-1)
Plebiscito Padova: Teani, Barzon 1, I. Savioli 2, Gottardo, M. Savioli, Casson, Millo 1, Dario 3, Fisco, Robinson 2, Nencha 1, Lascialandà 1, Franceschino. All. Posterivo.
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Casanova 1, Avegno 1, Sessarego, M. Antonucci, Tankeeva, S. Criscuolo, Arbus, C. Criscuolo, Cotti, Ioannou, Maiorino. All. L. Antonucci.
Arbitri: Mauro e Rotondano.
Note. Uscite per tre falli: nessuna. Superiorità numeriche: Padova 1 su 5, Rapallo 2 su 7.