Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto: Ortigia salva, Florentia in Serie A2 fotogallery

Sfida equilibrata, intensa ed incerta fino al termine

Sori. L’Ortigia resta in Serie A1. Per il secondo anno consecutivo retrocede la Florentia, battuta 10 a 9 dagli aretusei. La generosità non basta ai toscani contro un avversario qualitativamente superiore, trascinato al successo dai quattro gol di Danilovic, dai tre di Ivovic e dalle parate di Patricelli.

In avvio di gara si va a segno solo in superiorità numerica con Vasic ripreso da Ivovic e con Oneto Gomes da Lisi per il 2-2 del primo tempo. L’equilibrio persiste anche nel secondo parziale, chiuso dall’Ortigia avanti col minimo scarto (6-5), che mostra sprazzi di bella pallanuoto e con la parata di Mugelli sul rigore di Camilleri, successivamente autore di una beduina da posizione defilata con cui pareggia il 5-4 segnato da Bruni con una pregevole palomba.

Con altri due gol Vasic tiene in scia la Florentia anche nel terzo periodo, chiuso sull’8-7 per l’Ortigia dalla terza rete di Danilovic, che in apertura di quarto tempo finta il tiro potente e supera Mugelli con il pallonetto dai cinque metri per il primo doppio vantaggio (9-7). Il +2 indirizza il match anche se Astarita replica prima e dopo il 10-8 di Ivovic. C’è Patricelli a stoppare le iniziativa della Florentia, che si deve arrendere.

È stata l’ultima partita dell’arbitro internazionale Mario Bianchi dopo 355 presenze in Serie A.

Il tabellino:
Rari Nantes Florentia – CC Ortigia 9-10
(Parziali: 2-2, 3-4, 2-2, 2-2)
Rari Nantes Florentia: Mugelli, Colombo, Generini, Dani, Panerai, Vasic 4, Brancatello, Bruni 2, Oneto Gomes 1, Gobbi, Astarita 2, Panerai, Cicali. All. Minetti.
CC Ortigia: Patricelli, Siani, Abela, Puglisi, Di Luciano, Lisi 1, Camilleri 2, Blagoje Ivovic 3, Rotondo, Danilovic 4, Casasola, Polifemo, Negro. All. Leone.
Arbitri: Gomez e Bianchi.
Note. Usciti per limite di falli Lisi a 2’03” e Rotondo a 3’36” del terzo tempo, Generini a 2’34”, Colombo a 5’15” e Ivovic a 6’11” del quarto tempo. Espulsi per proteste i dirigenti Turchino a 2’18” del terzo tempo e Cicerone a 4’35” del quarto tempo. Superiorità numeriche: Florentia 3 su 12 più 1 rigore realizzato, Ortigia 5 su 11 più 1 rigore fallito.