Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Notte fonda per Locatelli e Albaro Nervi

Altra sconfitta per le due genovesi. Meglio l'Albaro che ha dato segnali di crescita. La Locatelli si lascia sfuggire il match contro Cagliari

Ennesima giornata nera per le due genovesi impegnate nel campionato di Serie A2 femminile di pallanuoto. La Locatelli e l’Albaro Nervi quindi rimangono nelle zone basse della classifica, e se per le nerviesi conta la prestazione più che il punteggio, per le ragazze biancorossoblù le scusanti non ci sono.

La Locatelli gioca una brutta partita in casa contro una Promogest che si impone come nella gara di andata, ma questa volta lo fa in trasferta e conquistando punti pesanti in chiave classifica. Il finale dice 4-6 per le sarde che sono brave a sfruttare una prestazione che doveva essere migliore, perché francamente la formazione isolana era alla portata delle genovesi.

Paradossalmente è migliore la partita dell’Albaro Nervi, anche se il passivo è sempre astronomico. 8-27 per il Nuoto Club Milano, formazione dai valori enormemente distanti da quelli delle liguri che pagano un primo quarto disastroso (1-11) che sostanzialmente chiude il match. Nel periodo a cavallo tra il secondo e terzo tempo, però le padrone di casa dimostrano di essere cresciute e aver superato quell’emotività che le aveva contraddistinte in precedenza. Il passivo è alto naturalmente, ma quel 2-5 e soprattutto il 4-5 dopo il cambio di campo, denota una voglia di farcela, di crescere e di puntare al continuo miglioramento.

La classifica vede in fuga la R.N. Florentia a 39 punti seguita dall’unica che ancora possa mettere in discussione il primato delle toscane, ovvero proprio il N.C. Milano con 33 punti. Segue Ancona 27, Cagliari e Como 20, Verona 18, Varese 16, poi la Locatelli 11, la Canottieri Milano 5. Chiude Albaro con 1.

Nel prossimo turno Albaro può fare punti. In trasferta contro la Canottieri la possibilità c’è, così come all’andata, e sarebbe davvero importante cogliere una vittoria contro una squadra, l’unica, alla portata. Trasferta sicuramente molto più difficile per la Locatelli che va a Firenze contro la capolista. Un test importante, che ci dirà se le genovesi si sono scosse o sono rimaste al palo.