Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria: un giorno di instabilità, poi un assaggio di estate previsioni

Più informazioni su

Liguria. Come era nelle attese, durante la notte, il tempo è andato progressivamente deteriorandosi sul nord-Italia e sulla Liguria, che stamani, se si eccettuano i comparti più occidentali, si è svegliata sotto cieli in prevalenza molto nuvolosi e e qualche debole piovasco.

nuvole genova

Le prossime ore proseguiranno con l’instabilità, soprattutto nelle zone interne del savonese e del genovesato, che potranno venire interessate, almeno parzialmente, dallo sconfinamento di celle temporalesche provenienti direttamente dalle pianure piemontesi.

Non mancheranno poi le precipitazioni sui comparti montuosi compresi tra l’alta val Bisagno, la val Trebbia, la val d’Aveto, la val Fontanabuona e la valle Sturla, vere e proprie fucine di fenomeni con questo tipo di correnti. Lungo le coste il tempo assumerà più i connotati della spiccata variabilità primaverile, con l’alternanza di ampie schiarite soleggiate a ripetuti transiti nuvolosi, in grado in alcuni casi di recare deboli precipitazioni. Tutto ciò fino alle ore serali, quando l’allontanamento verso est del minimo depressionario permetterà un miglioramento definitivo delle condizioni meteo.

La massa d’aria di matrice polare-marittima che seguirà il passaggio del sistema depressionario cagionerà un generale calo delle temperature, che si rivelerà più accentuato sui rilievi. Il vento meridionale (Libeccio), causa di onde fino a 4/5 metri sul medio-basso Ligure, tenderà ad attenuarsi già nel corso della mattinata, per cedere il posto, almeno temporaneamente, a moderate correnti settentrionali.

Quella di domani sarà la tipica giornata dal sapore atlantico, caratterizzata da tempo ampiamente soleggiato, qualche innocua nube in transito, clima fresco al mattino, moderatamente caldo nel pomeriggio. A seguire, per la gioia di molti, la rimonta di un promontorio anticiclonico di estrazione sub-tropicale sul bacino del Mediterraneo, porterà un primo vero assaggio di Estate anche sul nord-italia (fino a +15/+16°C alla quota isobarica di 850 hpa, a 1500 metri circa).