Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Legittima difesa, a Chiavari firma anche il sindaco: “Sarebbe di grande aiuto”

Più informazioni su

Chiavari. Anche il Sindaco di Chiavari Roberto Levaggi sottoscrive la proposta di Legge di iniziativa popolare per tutelare maggiormente il domicilio e la legittima difesa, e invita i cittadini “a fare altrettanto”.

“Ritengo che sia una proposta di legge molto importante – dichiara il primo cittadino – si tratta di misure che potranno permettere al singolo proprietario, spesso anziano o comunque indifeso, di poter reagire contro chi vìola la propria proprietà, entrando in casa, in negozio, in azienda facendo, nella migliore delle ipotesi, scempio di oggetti che rappresentano spesso affetti familiari. Questi atti delinquenziali sono di una gravità estrema, in una società civile come la nostra che invece ha il dovere di difendere le proprie prerogative, anche per una dignitosa convivenza sociale, soprattutto quando si è all’interno della propria abitazione. Accolgo quindi con favore e sottoscrivo questa proposta che, se approvata, sarebbe di grande ausilio ai cittadini, all’ordinamento giudiziario e alle forze dell’ordine, anche per giudicare in maniera più tempestiva questi reati che offendono la persona umana e la sua dignità nella sua sfera più intima e privata”.

I residenti nel comune di Chiavari potranno sottoscrivere la proposta di legge recandosi, dotati di documento d’identità personale, presso l’Ufficio Elettorale del Comune sito in Piazza NS S dell’Orto nr. 1 nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00, Lunedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30.