Via gramsci

Ingoia la droga per sfuggire al controllo, ma la tac lo smaschera: pusher in manette

teatro commenda di pre

Genova. Pur di non farsi scoprire con addosso la droga pronta per lo spaccio, l’ha ingoiata. Così gli agenti hanno scoperto e arrestato un 27enne del Gambia, già conosciuto alle forze dell’ordine. E’ stata una volante del Commissariato Prè, durante il regolare controllo del territorio, a notarlo mentre si aggirava con fare sospetto in via Gramsci.

Gli agenti hanno deciso di controllarlo: il 27enne si è però rivolto con violenza agli operatori colpendoli con calci e pugni tanto da ferirne uno al gomito. I poliziotti, non senza fatica, sono riusciti ad immobilizzarlo notando che aveva deglutito vistosamente più volte.

L’uomo, trovato in possesso di 735 euro in banconote di piccolo taglio, è stato accompagnato all’Ospedale San Martino dove da accertamenti TAC gli agenti hanno potuto notare che all’interno dello stomaco del 27enne erano presenti corpi estranei. Il cittadino straniero è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza aggravata a P.U.

Più informazioni
leggi anche
Sequestro di ecstasy e ketamina
Due arresti
Droga dalla Spagna: a Genova maxi sequestro di ecstasy, ketamina e popper
kebab droga
Genova
Via Fillak, il kebab è stupefacente