Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Meetup 5 Stelle di Cogorno dà il via alla raccolta di firme contro l’azzardopatia

Più informazioni su

Cogorno. Da oggi è possibile firmare, presso l’ufficio anagrafe del comune, la proposta di deliberazione d’iniziativa popolare proposta dal Meetup 5 stelle Cogorno per la regolamentazione delle slot machine e apparecchi similiari, limitando l’orario massimo di funzionamento consentito dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 18.00 alle ore 23.00 di tutti i giorni, festivi compresi.

Sabato 21 e martedì 24 maggio il Meetuo sarà davanti al comune con i banchetti dalle ore 9.30 alle 12.30 per spiegarvi meglio l’iniziativa.

“Di azzardo ci si ammala, di azzardo ci si rovina. Di azzardo si può anche morire, perché spesso, per chi è affetto da questa dipendenza, l’unica via di uscita sembra essere il suicidio. L’azzardo è un problema di tutti, ci sono persone che passano le giornate davanti alle macchinette, buttando via lo stipendio o l’intera pensione, studenti che saltano la scuola per giocare, uomini e donne che perdono il lavoro, intere famiglie rovinate. I costi sociali e sanitari, il degrado, il deprezzamento degli immobili vicino alle sale gioco, i soldi sottratti al consumo, ricadono su di noi”, si legge in una nota.

“Il sindaco Sommariva potrebbe far molto, ma rimane a guardare non facendo applicare la sua ordinanza e la legge regionale. Quando saremo in Consiglio faremo in modo che la legge venga rispettata, vieteremo la pubblicità dell’azzardo sull’intero territorio comunale, metteremo limiti stringenti all’apertura di nuove sale gioco, premieremo quelle attività virtuose che scelgono di togliere o di non mettere le macchinette mangiasoldi dai loro locali”, termina la nota.