Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gli studenti genovesi diventano attori per dire no a cyberbullismo, alcol e droghe

Genova. Gli studenti genovesi dicono no al cyberbullismo e alle dipendenze da alcol, droga e mezzi tecnologi. Per farlo diventeranno attori sul palco del Teatro Verdi di Sestri Ponente, quando lunedì alle 11 andrà in scena la seconda edizione di “Insieme per Te”, un progetto di prevenzione delle dipendenze promosso dalla questura di Genova in collaborazione con il Miur, il Dipartimento di Alcologia dell’Ospedale San Martino di Genova, il Sert, l’Associazione “Genitori Insieme” e “Armito Teatro”.

Scopo dell’iniziativa sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie di primo grado, gli insegnanti e le famiglie sui pericoli derivati dall’abuso della tecnologia, di alcol, di droghe e del bullismo e del cyberbullismo.

Al progetto hanno aderito 250 ragazzi di 5 istituti genovesi. Terminato il percorso informativo dedicato ai ragazzi, i genitori e gli insegnanti degli studenti hanno incontrato esperti come Gianni Testino, primario del Centro Alcologico del San Martino e i responsabili del del Sert e della Polizia Postale e delle Comunicazioni.

Gli alunni che hanno partecipato hanno preso parte ad uno stage teatrale durante il quale hanno preparato una breve
rappresentazione sulle tematiche del progetto che metteranno in scena lunedì al Teatro Verdi.