Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genovesi al fulmicotone, staffette giovanili dominate fotogallery

Genova. Si sono svolti nel weekend i campionati regionali di staffette delle categorie Cadetti e Ragazzi; numerose le vittorie genovesi, mentre i team di oltre a podi e buoni tempi, hanno conquistato un titolo con l’Atletica Varazze.

Vittoria del Cus Genova nella 4×100 cadette; Giuditta Sicchi, Veronica e Valentina D’Attardi e Caterina Adorni hanno conquistato il primo posto in 52’’44, anticipando Trionfo Ligure e Atletica Varazze (Zemma, Rotundo, Gualdi, Di Gioia).
La prova delle ragazze, invece, ha visto il quartetto del Cus (Asti, Duccini, Magalotti, Migliorisi) ottenere il secondo posto, anticipato di alcuni alcuni secondi dal Foce Sanremo; terzo posto per l’Alba Docilia (Marchetti, Stranieri, Oliveri, Massone), più lontani gli altri team del savonese e del genovese.

Se tra i cadetti i team genovesi e savonesi non brillano, importante e imponente è l’affermazione della Trionfo ligure nella gara di velocità ragazzi: Gabriele Cazzulo, Fabrizio Costa, Federico Lagomarsino e Alessandro Cappelli corrono il giro di pista in 57’’68, precedendo Spectec Duferco Carispezia e Atletica 92 Ventimiglia, di poco sotto il minuto.

Sulle staffette sulla lunga distanza, una peculiarità delle categorie giovanili, meno concorrenza rispetto alle lunghe serie della velocità. La 3×1000 cadette si conclude a vantaggio dell’Atletica 92 Ventimiglia, davanti alla Trionfo Ligure (Grosso, Ghiani, Fossa): non una volata, ma un allungo decisivo che ha concesso la vittoria alle ragazze del Ponente. Terzo posto, a oltre quaranta secondi di ritardo, per l’Atletica Sarzana (Colombini, Macherelli, Maarouf).

Dominio incontrastato nella prova maschile della 3×1000, dove i cadetti della Universale don Bosco si sono imposti in 8’38’’27; Nicolò Centonza, Francesco Zamboni e Kirubel Tocca hanno preceduto il terzetto della Trionfo ligure (Marino, Bianchi, Minetti) e dell’Alba Docilia (Grassano, Pescio, Scozzafava), senza però mai vedere davvero in dubbio il loro titolo regionale.
A trionfare nella gara ragazzi sulla 3×800 è stata invece l’Atletica Varazze; Leonardo Musso, Marco Zunino e Francesco Gualdi hanno coperto i 2.400 metri della gara in 7’49’’39, anticipando la Spectec Duferco Carispezia e l’Atletica Ceriale san Giorgio (Pizzo, Calamela, Danielli).

Attorno alle prove di staffetta, anche alcune gare individuali, che hanno arricchito la giornata. Da segnalare Jennifer Bumbli, vincitrice per l’Atletica Varazze degli 80 cadette, Alice Bico (Atletica Ceriale) al primo posto nei 1000 metri cadette e l’accoppiata dei 1000 metri ragazze del Gruppo città di Genova, al primo e al secondo posto con Viola Vernetti e Lucia Cisse.

In campo maschile da sottolineare gli 80 piani cadetti, dominati dai genovesi con la vittoria di Lorenzo Medulla, Cus Genova, davanti a Luca Viarengo (Cogoleto) e Davide Filippo Bargellini (Atletica due perle); Marco Tognon, sempre della Due perle, ha vinto sia i 60 metri piani ragazzi, sia i 1000 metri.