Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova Smart Week: a “scuola” di buone pratiche per una città a misura d’uomo

Stasera Open Talk sul Wifi per il commercio e turismo

Più informazioni su

Genova. Sei giornate, 25 eventi, convegni e seminari di approfondimento, 200 relatori provenienti da 13 Paesi europei su diversi temi, dalla resilienza, all’energia, dall’economia circolare, al lavoro agile e della mobilità. È La Genova Smart Week, una settimana dedicata alle buone pratiche per lo sviluppo di una città innovativa, smart e a dimensione d’uomo, che si avvale di prestigiose partnership istituzionali con la Commissione Europea, Transatlantic Dialogue, Città Metropolitana, Camera di Commercio, e la presenza di progetti europei quali: Transform, Celsius, R2Cities, Harmonise, Mayors in Action, Move Us e Patto dei Sindaci per il clima e l’energia.

Genova Smart Week, in programma da oggi fino a sabato 28 maggio, è promossa dall’Associazione Genova Smart City e dal Comune di Genova con la partecipazione attiva di 6 assessorati: Sviluppo economico, Ambiente, Cultura e turismo, Lavori pubblici, Mobilità e Personale.

Al via oggi, nel Salone di rappresentanza di palazzo Tursi, la conferenza di apertura “Innovazione e sviluppo per una città vivibile e accogliente”, aperta a tutta la cittadinanza, con l’introduzione del sindaco Marco Doria, chairman l’assessore allo sviluppo economico Emanuele Piazza.

In programma gli interventi di Alberto Diaspro, vice direttore dell’Istituto Italiano di Tecnologia, di Paola Girdinio, presidente del Comitato scientifico dell’Associazione Genova Smart City e di Michele Piana, Prorettore per la ricerca e il trasferimento tecnologico, Università degli Studi di Genova.

I focus tematici, che andranno a inquadrare gli argomenti che saranno sviluppati nelle giornate seguenti, saranno illustrati da Marco Bucci, amministratore unico di Liguria Digitale, Marco Castagna, presidente di AMIU, Daniela Congiu, presidente di Mixura, Marco Cremonini, direttore generale di D’Appolonia, Paola Dameri, professore associato di Economia aziendale dell’Università degli Studi di Genova, Filippo Delle Piane, presidente, ANCE Genova, Fabrizio Ferrari, vice Presidente di Confindustria Genova, Massimo Giacchetta, presidente di CNA Genova, Paolo Macrì, presidente GGallery e Sergio Torre, strategic planning & controlling manager di Duferco.

Stasera invece si parla di Wifi, con un “Open Talk sul wifi per il commercio e turismo”, dibattito per aprire una discussione sull’importanza del wifi a Genova come volano per il commercio e per il turismo e rientra tra le iniziative del progetto OGwifi.

Ospiti in sala: Discovery Genova (mappa dei Rolli realizzata su base OpenStreetMap), Alcuni commercianti che usano Lastminutesottocasa, Consigliere Giampaolo Malatesta promotore della delibera per lo sconto ai commercianti che mettono il wifi a Genova. E’ previsto uno spazio di non più di 20/30 minuti per coinvolgere il presenti al dibattito. Ingresso libero.

Scopo del progetto OGwifi è promuovere una visione complessiva e condivisa circa lo sviluppo del wifi e della banda larga come volano per la crescita turistica e commerciale del territorio tra tutti gli attori coinvolti: associazioni di categoria, istituzioni e cittadinanza, altre realtà.

Programma e iscrizioni: http://www.genovasmartweek.it